Race for the Cure: InterContinental De La Ville annuncia la sponsorizzazione 2013

Race for the Cure: InterContinental De La Ville annuncia la sponsorizzazione 2013.

Persone Giorgio Frinolli, Ciro Verrocchi, Isabella Rauti, Consigliera, Riccardo Masetti, Rosanna Banfi, Rosa, Caracalla, Susan
Luoghi Roma, Italia, Lazio, Londra, Stati Uniti d'America, Obcina Komen
Organizzazioni G. Komen, IHG, InterContinental De La Ville
Argomenti lavoro, impresa, medicina

21/mag/2012 15.02.45 Scripta Manent Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Race for the Cure: InterContinental De La Ville annuncia la sponsorizzazione 2013

 

 

Nelle sale dello storico albergo romano ha preso vita, nel 1998, la Komen Italia

 

L’attività sportiva come mezzo ed allo stesso tempo metafora della salute e del benessere nei luoghi di lavoro: un concetto che sta molto a cuore al gruppo IHG sponsor delle Olimpiadi di Londra 2012.

 

 

Successo di consensi, più di 50.000 iscritti, per la tredicesima edizione della Race for the Cure di Roma organizzata dalla Susan G. Komen Italia alle Terme di Caracalla domenica 20 maggio. Una corsa per testimoniare che dal tumore del seno, se diagnosticato in tempo, si può guarire. Tra loro, le 4000 “Donne in Rosa” operate di tumore al seno hanno scelto di correre come “ambasciatrici della prevenzione” capitanate dalla madrina Rosanna Banfi. Tra gli sponsor anche l’InterContinental de La Ville che aveva ospitato la conferenza stampa e il cocktail di presentazione dell’evento: un’occasione per ricordare che  proprio nelle sale dello storico albergo romano, nel 1998, il Prof. Riccardo Masetti del Policlinico Gemelli, aveva incontrato la comunità scientifica internazionale e la fondatrice della Komen USA e deciso di fondare la Komen Italia, associazione che organizza la Race for the Cure. A sottolinearlo, lo stesso Masetti nel corso del cocktail al quale erano presenti, fra gli altri, la Consigliera della Regione Lazio Isabella Rauti e l’attrice Rosanna Banfi. “Rinnoviamo l’impegno di sponsorizzazione per la Race For The Cure 2013”, ha annunciato Ciro Verrocchi, direttore dello storico albergo romano in cima alla Scalinata di trinità dei Monti. “Ci sentiamo direttamente coinvolti in questa iniziativa di solidarietà sociale, non solo perché nel nostro staff abbiamo un nutrito numero di donne, ma anche perché rappresenta un’ottima occasione per utilizzare l’attività sportiva come mezzo, ed allo stesso tempo come metafora, della salute e del benessere nei luoghi di lavoro: un concetto, questo, che sta molto a cuore al nostro gruppo IHG sponsor delle Olimpiadi di Londra 2012”. E non a caso il gruppo IHG è stato inserito dalla rivista Fortune nell'elenco delle 100 migliori compagnie in cui lavorare. Un riconoscimento speciale per il livello dei salari e l’attenzione alle donne e alle minoranze etniche. Il 20 maggio, quindi, tutto il personale dell’InterContinental de la Ville di Roma era ai nastri di partenza, alle terme di Caracalla per partecipare alla Race for the Cure: la corsa di 5 km e la passeggiata di 2 chilometri aperta a tutti. Lo Staff si è avvalso del supporto di Giorgio Frinolli (allenatore di alcuni celebri sprinters delle Fiamme Azzurre) e di Elidea, società di coaching e consulenza aziendale. L’albergo ha coinvolto anche i suoi ospiti attivando un punto d’iscrizione alla Race for the Cure. Inoltre, nella busta paga di maggio il personale dell’InterContinental de la Ville riceverà il materiale informativo per devolvere il 5x1000 alla Komen Italia

 

Scripta Manent  - Ufficio stampa  InterContinental De La Ville scriptamanent@fastwebnet.it Tel. 06.99701624 - Cell. 3488139687

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl