Analisi marketing per gli Hotel a Jesolo Lido

29/mag/2012 18.53.09 Italian Styles Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La crisi incombe anche nel settore del turismo in Italia ed emerge l'importanza di saper investire nel settore della comunicazione in internet.

Non essere presenti in internet per promuovere il proprio Hotel equivale a decretare il fallimento dell'attività. Questa considerazione, se negli anni passati poteva risultare eccessiva, ora con la crisi economica che da mesi devasta il mercato europeo, non può che essere condivisa dalla stragrande maggioranza degli analisti di marketing.

Nel mese di Maggio molti degli Hotel a Jesolo hanno registrato una flessione delle presenze, forse non è un caso che gli Hotel che hanno comunque registrato una buona affluenza sono quelle strutture che hanno saputo investire nel mercato di internet.

Nell'ultima domenica di Maggio nella città di Jesolo Lido si è riscontrato un notevole aumento delle presenze di turisti, specialmente austriaci e tedeschi. La festività della Pentecoste ed il bel tempo hanno incoraggiato gli stranieri a trascorrere il week end a Jesolo.

La maggioranza degli Hotel Jesolo Lido che hanno registrato un numero di clienti maggiore rispetto alla concorrenza, sono stati naturalmente gli Hotel fronte mare, tuttavia sorprendentemente anche alcuni alberghi immediatamente vicini alla spiaggia, hanno potuto contare su una presenza consistente di turisti.

Questo fenomeno è da imputarsi ad una strategia di mercato decisamente aggressiva. Una grossa fetta di mercato del turismo a Jesolo Lido viene gestita oramai dal portale Booking.com. Un fenomeno in costante crescita da alcuni anni in cui si è distinto questo famoso portale.

Il successo registrato dagli Hotel a Jesolo che si sono registrati in booking.com, provocherà una prevedibile migrazione di massa degli Hotel nel predetto portale causando, a mio avviso, una inevitabile saturazione di mercato, producendo come conseguenza una guerra al ribasso dei prezzi.

Tale fenomeno credo non porti nulla di positivo. Delegare ad un unico strumento di promozione la strategia di incrementare o peggio di mantenere determinati standard di bilancio di un Hotel, porterà come conseguenza ad intrecciare un rapporto di totale dipendenza dallo strumento stesso.

Il rischio a mio avviso è che in questo caso il portale booking.com possa assumere un ruolo strategico così determinante da permettergli di assumere il pieno controllo del mercato turistico a Jesolo Lido

.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl