TRAGHETTI: il mercato fatica? E chi lo dice?

31/mag/2012 16.21.06 www.traghetti.com Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I segnali della crisi nel turismo in Italia sono passati?

Difficile da dire, di certo c’è chi tra le tante aziende in difficoltà tiene il passo ed anzi aumenta il proprio fatturato.

 

Si tratta del portale traghetti.com leader a livello nazionale nella prenotazione di traghetti.

“Con fierezza possiamo affermare di aver chiuso i primi 5 mesi dell’anno con una crescita in termini di fatturato di circa il 35% rispetto allo scorso anno” chiosa Marco Forti amministratore del portale “nonostante siano molte le tratte cancellate e le compagnie fallite”.

“I consistenti investimenti tecnologici degli ultimi 3/4 ci hanno concesso di migliorare la nostra piattaforma e di offrire al cliente un servizio altamente performante, in grado di permettere all’utilizzatore di selezionare le tariffe più competitive sulle tratte di proprio interesse” conclude Forti.

Tale tendenza, anche in ragione delle iniziative messe in atto dalla compagnia, dovrebbe consolidarsi nei prossimi mesi.

 

Un servizio migliorato non soltanto da un punto di vista tecnologico, ma anche con l’inserimento online di nuove compagnie e nuove tratte.

E’ infatti di questi giorni la notizia che il portale traghetti.com ha inserito tra le proprie proposte anche la Blu Navy e l’Acciona Trasmediterranea, che collegano rispettivamente Piombino con Portoferrario e la Spagna alle principali località del mediterraneo.

 

Con la Blu Navy sarà più veloce raggiungere l’isola d’Elba, infatti la nuova nave “Acciarello” capace di trasportare 600 passeggeri e 220 veicoli, attraversa il tratto Piombino Portoferraio in 60 minuti, con tariffe che partono da 50 euro per 2 passeggeri con auto.

Una nuova proposta in un offerta già ricca che vede presenti Moby, Toremar ed Elba Ferries, quest’ultima addirittura in grado di coprire la tratta in 30 minuti, con un moderno mezzo veloce HSC Corsica Express Seconda.

Altra nuova arrivata in casa traghetti.com è la compagnia Acciona Trasmediterranea con collegamenti dalla Spagna per le Isole Baleari, Canarie, Marocco, Algeria, Nord Africa.
Proposta molto interessante anche per gli italiani che possono usufruire di un ampliamento dei collegamenti in coincidenza con gli arrivi dall’Italia per le Baleari.

Il portale ha inoltre inserito in questi giorni offerte economicamente vantaggiose su tutte le tratte, che consigliamo di confrontare direttamente sul portale, dove si può risparmiare anche fino al 70% del prezzo del biglietto!

RIPRODUZIONE RISERVATA

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl