Verso una nuova sanità con il web 2.0: il caso del blog del Centro Iperbarico di Ravenna realizzato da G&M Network

Verso una nuova sanità con il web 2.0: il caso del blog del Centro Iperbarico di Ravenna realizzato da G&M Network.

Persone Pierluigi Papi, Pasquale Longobardi
Luoghi Roma, Italia, Bologna, Napoli, Milano, Svizzera, Germania, Ravenna, Stati Uniti d'America, Regno Unito
Argomenti medicina, internet

07/giu/2012 15.41.11 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Verso una nuova sanità con il web 2.0: il caso del blog del Centro Iperbarico di Ravenna realizzato da G&M Network

Oltre 94.000 lettori, 120.411 visite, quasi 500 articoli e oltre 1.000 commenti sono i numeri in circa due anni di online. Le tecnologie digitali offrono nuovi strumenti per migliorare il rapporto tra medico e paziente e la qualità della vita delle persone

 

Oltre 94.000 lettori e 120.411 visite in circa due anni: sono i numeri del blog del Centro Iperbarico di Ravenna (www.iperbaricoravennablog.it), un’eccellenza nazionale, e non solo, nell’ambito della sanità 2.0 che dimostra quanto le tecnologie digitali stiano cambiando il modo di informare e di informarsi anche per quanto riguarda argomenti delicati come quelli relativi alla salute.

 

L’esperienza del blog del Centro Iperbarico è iniziata nel luglio del 2010 per condividere le storie dei pazienti, con l’obiettivo di rendere più accessibili e condivise le informazioni sui vantaggi dell’ossigenoterapia iperbarica. La strategia di comunicazione è stata basata sulla convinzione che spesso la soluzione al problema di una persona è la risposta al problema di tanti altri. Nel blog le persone possono chiedere consigli e spiegazioni sulla terapia iperbarica, il trattamento delle ferite difficili e la medicina subacquea e ricevere una risposta immediata dal dottor Pasquale Longobardi, direttore del Centro ravennate.

 

I pazienti oggi non sono esclusivamente interessati a leggere informazioni sulla salute, ma vogliono partecipare, raccontano storie, chiedono consigli ai medici e conversano con altri pazienti con i loro stessi problemi: in meno di due anni sul blog sono stati pubblicati più di 480 articoli che hanno ricevuto oltre 1.000 commenti da lettori (pazienti e medici) di tutta Italia. Il web 2.0, se ben gestito e organizzato come nel caso del blog del Centro Iperbarico ravennate, rappresenta uno strumento dal grande potenziale di condivisione, anche per trattare tematiche complesse e specialistiche. Le tecnologie digitali stanno quindi assumendo un ruolo sempre più importante nel settore della sanità e oggi sono lo strumento più valido per migliorare il rapporto medico/paziente, ma anche per aumentare le competenze diffuse nel settore attraverso la creazione di reti di professionisti e di pazienti.

 

In questi due anni le visite al blog sono cresciute costantemente e oggi sono più di 350 le persone che ogni giorno leggono gli articoli pubblicati. I lettori sono di tutta Italia, in particolare da grandi città come Milano, Roma, Napoli e Bologna. Frequenti anche le visite da Paesi esteri, tra cui Svizzera, Gran Bretagna, Germania e Stati Uniti.

 

La società che ha progettato, realizzato e che cura il blog del Centro Iperbarico è la G&M Network di Ravenna (www.gemnetwork.it), che dopo questa esperienza di successo ha avviato altri progetti nel settore della sanità 2.0 continuando a sperimentare nuovi strumenti e modelli di relazione.

 

 

 

Ufficio stampa G&M Network:

Pierluigi Papi, tel. 338 3648766  info@pierluigipapi.com 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl