Aperta la nuova pista ciclabile a Tarquinia Lido

23/giu/2012 10.53.22 Dabel Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Al Lido si può pedalare senza aver paura di causare o subire incidenti. È stata aperta la nuova pista ciclabile, realizzata dall’assessorato ai lavori pubblici del Comune di Tarquinia. «È un’opera pensata per la sicurezza di chi usa la bicicletta, che sta avendo ampi consensi tra i cittadini. - afferma l’assessore Anselmo Ranucci - La pista ciclabile testimonia il rinnovato impegno dell’Amministrazione per valorizzare il Lido, per cui sono in cantiere importanti progetti, e per migliorare la qualità della vita dei residenti e dei turisti. Al riguardo si sono conclusi i lavori per potenziare l’illuminazione pubblica nel quartiere denominato delle “case bianche”, con l’installazione di 30 nuovi punti luce». Lunga 3.000 metri, la pista ciclabile collega i principali punti d’interessi del centro costiero. Il primo tratto di 1.200 metri si sviluppa sul lungomare, presenta due sensi di marcia, è adiacente al marciapiede ed è separato dalla corsia riservata ai veicoli da un cordolo. Il secondo tratto si estende per 300 metri su viale Cristoforo Colombo. Il terzo tratto, lungo 1.200 metri, va di viale dei Navigatori a viale Mediterraneo e presenta due corsie monodirezionali poste ognuna sul lato della carreggiata, così come il quarto e ultimo tratto di 300 metri che interessa via Porto Clementino. Con la costruzione della pista ciclabile è stata adeguata la segnaletica orizzontale e verticale ed è stata modificata la disposizione degli stalli per la sosta (gratuiti) su viale dei Navigatori e viale Mediterraneo, mentre sul lungomare è stato istituito il divieto di sosta permanente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl