GIOCANDO LONDRA 2012

13/lug/2012 15.03.45 MediaVacanze.com Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Da sempre la città più desiderata, adatta per ogni fascia di età e incredibilmente ricca di fascino.

I suoi quartieri colorati, i mercatini tipici e i suoi eventi hanno attratto gente da ogni parte del mondo, e anche quest'anno si prepara ad accogliere i milioni di visitatori e i circa 10,500 atleti provenienti da ogni dove che parteciperanno ai XXX Giochi Olimpici 2012.

Dal 27 luglio (debutto dei giochi olimpici) al 12 agosto Londra si accenderà di un fuoco dai mille colori e non mancheranno turisti che con un po di colore sulle guance o qualche cappello bizzarro supporteranno gli atleti del proprio paese.

Non ci sarà un'unica zona dedicata ai giochi ma bensí più zone sparse per tutta la città e non.

La Olympic Zone, situata nell' East end Londinese e caratterizzata da un'incredibile scultura di 115 metri adibita a punto di osservazione «The orbit » dello scultore Kapoor; River Zone, lungo il fiume Tamigi; Central Zone con le sue sedi già esistenti nel centro città come il distretto di Wimbledon, Hyde Park, Wambley e cosí via. Infine fuori dalla città i centri di interesse dei giochi olimpici saranno Il Dorset, l'isola di Portland, il lago dorney, Coventry, Lee Valley e Essex. 

 

La capitale britannica dal giorno della sua terza nomina, avvenuta nel luglio del 2005, ha lavorato molto per adattare la città ad un evento di queste dimensioni e soprattutto per poter garantire ai milioni di visitatori dei trasporti efficienti.

Alcune delle linee metropolitane più importanti sono state estese e potenziate e ció è avvenuto anche per le linee ferroviarie dirette ai centri di interesse esterni alla città.

Importante sarà anche il nuovo servizio ferroviario «Olimpic Javelin», il treno-shuttle ad alta velocità che durante tutto il periodo delle Olimpiadi collegherà gli arrivi e la partenze dalla stazione internazionale King Cross St Pancreas con Stratford, sede del parco olimpico, in circa 7 minuti; e il parco olimpico con Kent in soli 10minuti.

Sebbene Londra sia capace di proporre sempre l'alloggio giusto per le masse di visitatori che durante l'anno affollano la città, per le due settimane dei giochi coloro che non hanno prenotato con largo anticipo faticheranno a trovare qualcosa di «economico» e la vostra capacità di adattamento dovrà essere migliorata prima della partenza.

Se non potete portare tutta la famiglia in qualche hotel londinese di lusso e il campeggio non fa per voi (eh si! La capitale londinese ha istituito all'interno dei club sportivi della città dei campeggi olimipici «Camping at the Games» ad un prezzo molto economico: £10) MediaVacanze.com vi propone una soluzione semplice, veloce e spesso con offerte lastminute.

Consultate cliccando qui i nostri annunci, le disponibilità degli appartamenti e dei monolocali londinesi e contattate direttamente i proprietari senza costi di agenzie. I nostri proprietari saranno lieti di ospitarvi per brevi o lunghi periodi.

 


E se i giochi olimpici non sono l'unico motivo del vostro viaggio ma prevedete di fare una tournè per il regno unito approfittate di MediaVacanze per cercare qualche alloggio insolito, perso nelle campagne o qualche B&B sulla costa. I nostri appartamenti sono disponibili anche per una sola notte.

Quando un uomo è stanco di Londra, è stanco della vita, perché a Londra si trova tutto ciò che la vita può offrire. (Samuel Johnson)

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl