Calici e stelle sotto la Torre di Oriolo dei Fichi. A Faenza un doppio appuntamento, il 9 e 10 agosto

27/lug/2012 09.51.50 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Calici e stelle sotto la Torre di Oriolo dei Fichi

A Faenza un doppio appuntamento, il 9 e 10 agosto, con buon vino, cucina tipica, visite guidate, osservazioni astronomiche e musica dal vivo

 

Giocando un po’ in anticipo rispetto alla classica Notte di San Lorenzo, in questo 2012 l’evento Calici sotto la torre �“ dove la torre in questione è quella di Oriolo dei Fichi sulle prime colline di Faenza �“ si svolgerà giovedì 9 e venerdì 10 agosto, dalle ore 19.30 a Mezzanotte.  L’appuntamento di Oriolo è oramai diventato un “classico” di mezza estate e fra i tanti appuntamenti in programma in questi giorni è sicuramente uno dei più suggestivi, per la splendida e inimitabile location, e fra i più gustosi, per le eccellenze gastronomiche locali che sarà possibile degustare fra una stella cadente e l’altra.

“Calici sotto la torre” è un’occasione per trascorrere una piacevole serata sorseggiando un buon calice di vino in compagnia dei produttori della zona o assaporando gustosi piatti della tradizione romagnola cullati da una gradevole musica di sottofondo. Con un occhio sempre attento al cielo per ammirare la scia luminosa di una stella cadente - anche dallo splendido terrazzo panoramico della torre aperto e visitabile per l’occasione - ed esprimere il proprio desiderio, guidati dal gruppo astrofili di Romagna “Antares”.

 

Il programma nel dettaglio prevede (per entrambe le serate): dalle ore 19,30  l’apertura dello stand gastronomico a cura di Accademia Medioevale e in contemporanea l’avvio delle degustazioni dei vini (calice + 4 degustazioni € 9,00, ulteriori degustazioni € 1,50). Dalle ore 21 si potrà visitare la torre medioevale di Oriolo, mentre dalle 22 il Gruppo Astrofili di Romagna “Antares” ci guiderà alla scoperta della volta stellata.

Per quanto riguarda la musica, giovedì 9 ci saranno Francesco e Mirco con il loro pianobar karaoke, mentre venerdì 10 sarà la volta di Francesco e i Passabanda.

 

I vini in degustazione nel corso delle due serate sono quelli delle aziende: Ancarani, Cantina Ballardini Riccardo, Campanacci, Cantina San Biagio Vecchio, Gallegati, I.P.S.A.A. Persolino �“ Faenza, La Sabbiona, Montepiano, Poderi Morini, Quinzân, Spinetta, Tenuta Masselina, Zoli Paolo. 

 

La Torre è di forma esagonale irregolare, questa particolare conformazione fa sì che, girando intorno alla Torre, essa appaia di volta in volta quadrata o ottagonale a seconda degli angoli e lati visibili, e sia così difficile percepire a colpo d’occhio la sua reale geometria. E’ quello che resta di una dimora storica, dalla quale in altri tempi gli uomini scrutavano l’orizzonte per avvistare nemici, ma anche amici che dalla Toscana raggiungevano questo ultimo avamposto dei Signori Manfredi di Faenza. Dal 1400 lo Stato Pontificio, i Manfredi, i Borgia, la Repubblica di Venezia si sono contesi questa roccaforte dalla cui cima lo sguardo si estende dal mare alla Toscana, ai Colli Euganei.

 

INGRESSO GRATUITO

Dal parcheggio sarà disponibile gratuitamente un BUS NAVETTA per la Torre di Oriolo.

Per informazioni Faenza Fiere tel. 0546.621111- info@faenzafiere.it - www.faenzafiere.it - http://www.facebook.com/faenzafiere

 

 

Ufficio stampa:

P&P di Pierluigi Papi, tel. 338 3648766 pep@agenziastampa.ra.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl