Viaggio a New York alla scoperta delle spiagge più belle

31/lug/2012 12.30.09 Giannina Initi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Selvagge, rilassanti, sportive, glamour o festaiole: ecco le spiagge più invitanti dell’estate newyorkese.

 

A New York e dintorni ci sono talmente tante cose da fare e vedere che, a volte, ci si dimentica delle sue bellissime spiagge e isole, così vicine da essere facilmente raggiungibili con i più comuni mezzi di trasporto come autobus, treno, metropolitana, taxi o traghetto.

 

Lasciatevi alle spalle musei, shopping e vita notturna per dedicare una giornata alla tintarella: c'è una spiaggia per ogni gusto ad attendervi!

 

Se preferite la natura e il relax, le Sound Islands fanno al caso vostro. Sono tre meravigliose isole protette, a mezz'ora di treno da Manhattan, eleganti e ricercate, ma assolutamente tranquille e silenziose.

 

Appena più in là dei grattacieli della city trovate Fire Island, che ospita la sola foresta americana sotto il livello del mare. Si chiama Sunken Forest, ha circa 300 anni, una ricca vegetazione di agrifogli e arbusti da frutta e diversi animali tra cui cervi, caprioli e uccelli marini, che nidificano tra le dune vicino al mare.

 

Ancora più selvaggia e naturalistica è Shelter Island, l'unica isola dove vive ancora il falco pescatore, estinto nel resto del mondo. L’atollo ospita boschi di querce e laghi salmastri e il quartiere di Heighs, con i suoi cottage in legno, rappresenta un affascinante esempio di architettura gingerbread di fine 800. Molto conosciuta la riserva naturale di Mashomack, fatta di fitta vegetazione, calette deserte e grotte, un vero paradiso per chi ama il birdwatching e le gite in kayak.

 

Se vi piace fare sport immersi nella natura, infine, la meta ideale è Block Island, fatta di spiagge vastissime, boschetti e numerosi laghi. Circa il 40% del territorio è zona protetta, si va in bicicletta, si fa trekking e si pratica la pesca sportiva. Una curiosità: Black Island è conosciuta come l'isola dei labrador e dei collie; ogni famiglia ha almeno un amico a quattro zampe e su ogni abitazione, compare il suo nome al posto del numero civico.

 

Se avete meno tempo a disposizione o preferite non abbandonare mondanità e divertimento, potete sempre restare in città. Basta prendere la metropolitana per raggiungere Brighton Beach e Coney Island e il traghetto per approdare Staten Island, per raggiungere la spiaggia di South Beach.

 

Alla fermata della metropolitana di Brooklyn College, poi, prendete il bus che vi porta alle vicine spiagge di Rockaway Beach, conosciuta per feste e barbecue e Fort Tield, più famosa per il relax.

 

Infine, nei pressi di Manhattan, anche le famiglie possono godersi il sole della Grande Mela sostando sulla sabbia di Manhattan Beach, nata nel lontano 1877 grazie alla bonifica del territorio circostante e attrezzata con aree ristoro e diversi giochi per bambini.

 

Se volete godervi il sole e il mare senza rinunciare alla vacanza cittadina, New York ha le carte in regola per diventare la vostra meta dell’estate. Date uno sguardo online alle offerte di voli per New York e scoprite il periodo migliore per partire alla scoperta delle spiagge newyorkesi. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl