Viaggio in camper fino sul fiume Don in Russia

Allegati

17/mag/2006 15.33.13 Franco Marchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Spett.le Redazione
 
Informazione per la stampa
 
       Nei mesi di luglio ed agosto 2006 un gruppo di camper ( 8 equipaggi) raggiungeranno la Russia nella zona del fiume Don, percorrendo quasi 2.000 km visitando luoghi dove nel 1942-43 morirono centinaia di soldati italiani dell'ARMIR.
Località della "Russia profonda" per depositare un fiore ai numerosi cippi che ricordano tanti ragazzi caduti in terra di Russia.
Nella città di Rossosch, dove c'era il comando italiano dell'ARMIR, porteremo sussidi didattici e giocattoli al locale asilo/scuola materna costruito  con il lavoro volontario dell'Associazione Nazionale Alpini.
Con preghiera di pubblicazione dell'invito a collaborare per la raccolta di tale materiale.
 
Saluti e ringraziamenti
 
Franco Marchi
 

 

Iscrizione n° 289 Registro del volontariato Provincia di Ravenna

Castelbolognese (RA)  Via 1° Maggio 119

Cell. 335-6342275/ 335-1890746   fmarchi@racine.ravenna.it  

 

 

Agli Enti, alle Associazioni e alle Persone

 

in indirizzo

 

 

L’associazione nata in febbraio 2005 e nel corso del viaggio “Cina 2005” ha portato costose specialità medicinali per la cura della emofilia e fibrosi cistica  nella città russa di Vladimir, poi nelle città di Karaganda ed Almaty in Kazakhstan materiale didattico e giochi a strutture per l’infanzia.

 

Nei mesi di luglio ed agosto 2006 un gruppo di camperisti visiterà le località dove nel corso della seconda guerra mondiale operarono i soldati italiani dell’Armir e porterà un fiore ai vari cippi che ricordano i tanti giovani che morirono in terra di Russia.

 

Per tale occasione si porteranno anche sussidi didattici, giocattoli e materiale vario  all’asilo “Sorriso” della città di Rossosch, sulle rive del fiume Don (Russia), costruito col contributo di volontari dell’Associazione Nazionale Alpini.

 

Quindi il lancio di una pubblica raccolta di materiale didattico, giocattoli ed offerte in denaro (da trasformare in acquisti di generi vari) da portare all’asilo

“ SORRISO “

 

Un grazie anticipato a coloro che vorranno dare una mano !!!

 

 

N.B. - Per informazioni dettagliate sull’iniziativa, contattare

Francesco Marchi:  0546-50271 o.p.

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl