Negli Stati Uniti d'America con Gastaldi 1860 alla scoperta dello spirito del West nelle Terre Indiane

Ed allora voliamo negli Stati Uniti per un itinerario di 14 giorni e 13 notti da Salt Lake City - Utah - a Las Vegas - Nevada - con possibile estensione fino a Los Angeles per un totale di 21 giorni e 20 notti.

21/giu/2006 15.08.00 Thema Nuovi Mondi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Negli Stati Uniti d’America con Gastaldi 1860 alla scoperta dello spirito del West nelle Terre Indiane

 

Nuovi itinerari, nuovi modi di viaggiare, nuove idee e prezzi competitivi. Ecco, in sintesi, lo stile delle proposte con cui Gastaldi1860 esordisce con il marchio G1860 sul mercato del turismo leisure per il continente Americano. Ma non c’è nulla di meglio che raccontare una delle tante idee di viaggio di G1860 per comprendere ricchezza, novità e creatività di un’offerta resa possibile solo dalla profonda conoscenza che il Tour Operator ha del continente Americano.

 

Ed allora voliamo negli Stati Uniti per un itinerario di 14 giorni e 13 notti da Salt Lake City - Utah -  a Las Vegas - Nevada -  con possibile estensione fino a Los Angeles per un totale di 21 giorni e 20 notti. NAVAYO, GEYSER & CASINO’ è un fly&drive con partenze quotidiane alla scoperta dei luoghi più spettacolari del Plateau del Colorado senza dimenticare la maestosa bellezza del Parco Nazionale di Yellowstone, per un itinerario naturale, immerso tra cangianti sfumature rosse e verdi di caleidoscopici panorami. È la terra degli Indiani Nativi d’America, lo scenario dove l’uomo bianco, prima missionario od esploratore, poi trapper o colono emigrante, ha imposto la sua visione del mondo ai Nativi, saccheggiandone il territorio alla ricerca dell’oro, costruendo strade ferrate dove far correre giganteschi mostri d’acciaio e recintando gli spazi della prateria, su cui prima giravano liberi i bisonti dell’Ovest, unica vera ricchezza delle antiche popolazioni locali. Prima di raggiungere l’eldorado californiano affascinanti città fantasma dell’Ovest, una volta frequentate da giocatori d’azzardo, cercatori d’oro ed avventurieri di ogni risma, rimangono a testimoniare della vanità dell’uomo bianco. Prestando bene attenzione, però, tra il rumore del vento delle pianure, tra il mulinare della polvere dei deserti, si sente ancora sussurrare la voce dei vecchi saggi e di potenti stregoni: ci invitano a comunicare con la natura e ad ascoltare il respiro del Grande Spirito.

 

L’itinerario alla scoperta delle terre dei Nativi, parte dalla città dei Mormoni, Salt Lake City, con il suo spettacolare panorama sul grande lago salato da cui ha preso il nome la capitale dello Utah. La seconda tappa è in Idaho: Twin Falls, sul lato sud dello spettacolare Snake River Canyon, è base ideale per un’escursione alle Shoshone Falls, cascate più alte di quelle del Niagara, oppure al Monumento Nazionale Craters of the Moon, famoso per il suo fantascientifico paesaggio lavico-lunare. Percorrendo in senso inverso un tratto dell’Oregon Trail, una delle tante piste che conducevano gli uomini della frontiera verso Ovest, si entra nel Wyoming e si raggiunge lo Yellowstone National Park, primo storico Parco Nazionale degli Stati Uniti e sede del celeberrimo geyser Old Faithful. A ridosso dello Yellowstone si trova  il Grand Teton National Park, con i suoi splendidi scenari montani incastonati tra ghiacciai perenni che si specchiano nei laghi.  Dopo quattro giorni doverosamente dedicati ai due parchi Nazionali, si torna nello Utah, non prima, però, di aver fatto una sosta nel Wyoming del sud al Fossil Butte National Monument - sede di un antico bacino lacustre ora prosciugato, che conserva fossili di inestimabile valore paleontologico - e di aver ammirato lo spettacolare Flaming Gorge Lake, circondato da canyon alberati di straordinaria bellezza. Giunti a Moab - Utah -, si visita nelle vicinanze l’Arches National Park, punteggiato da migliaia di incredibili archi naturali, avveniristiche architetture inserite in un paesaggio di pinnacoli e rocce pensili dal caratteristico colore ambrato. Proseguendo verso sud si arriva nel territorio della riserva Navaho, per ammirare lo straordinario spettacolo della Monument Valley, una delle più famose icone del West. Siamo ormai giunti al decimo giorno del nostro itinerario, che prosegue inoltrandosi nel Painted Desert, con le sue rocce multi-colore, per giungere al Lake Powell, circondato dalle rupe strapiombanti e tinteggiate di rosso del Glen Canyon: iconografia immortale delle celebri inquadrature di J. Ford, girate alla luce di albe scarlatte incastonate in un cielo di cobalto. Si prosegue, quindi, per le spettacolari architetture geologiche del Capital Reef National Park ed il giorno seguente si arriva al Bryce Canyon, che offre un altro straordinario spettacolo di pinnacoli ed archi di pietra rossa ed oro. Il tredicesimo giorno si attraversa il Zion National Park, una regione così straordinariamente impressionante che i mormoni la chiamarono con un termine ebraico che significa “luogo di rifugio e santuario”. Infine, abbandonato lo spettacolo dei deserti dello Utah, si entra in Nebraska, si arriva a Las Vegas e le jeux sont fait. A meno che, naturalmente, non si decida di proseguire per l’estensione di una settimana fino a Los Angeles, la città degli angeli, per altri panorami e meraviglie sull’Oceano Pacifico.

 

Un itinerario completo ed approfondito, capace di raccontare la vera storia del West Americano per il viaggiatore curioso di conoscerne l’anima profonda. Il tutto a partire da 892 euro per persona su base doppia. Un prezzo che comprende il noleggio dell’auto, l’assicurazione ed il pernottamento in alberghi di 2 o 3 stelle. Non manca naturalmente la possibilità di sistemazioni in alloggi di maggior prestigio, così come è possibile arricchire il viaggio con un volo escursionistico sul Grand Canyon, un’esperienza di rafting lungo i fiumi dell’Idaho ed altre emozioni Made in the USA. Il tour è inserito nel Catalogo Estate 2006 America del Nord G1860 ed è consultabile on-line - www.gastaldi1860.it -. In entrambi i casi troverete tutti i dettagli sui prezzi e sulle opzioni disponibili, nonché decine di altre proposte, idee e spunti per il vostro viaggio ideale negli USA anche a la carte, ossia costruito su misura, tappa per tappa    

 

Uff. Stampa G1860

c/o Thema Nuovi Mondi Srl

Via C. Pisacane, 26

20129 Milano

Tel.: 02/33.10.58.41

Fax. 02/33.10.58.27

E-mail: gastaldi@themasrl.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl