STRADE BLU PERCORSI NEL FOLK CONTEMPORANEO in tutta la Romagna

STRADE BLU PERCORSI NEL FOLK CONTEMPORANEO in tutta la RomagnaSTRADE BLU PERCORSI NEL FOLK CONTEMPORANEOquinta edizione luglio - settembre 2006Modigliana, Faenza, Forlì, Tredozio, Casola Valsenio, Rocca San Casciano, Marina Romea, Torriana, Gatteo, San Mauro Pascoli.

29/giu/2006 17.19.00 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

STRADE BLU

PERCORSI NEL FOLK CONTEMPORANEO

quinta edizione luglio - settembre 2006

Modigliana, Faenza, Forlì, Tredozio, Casola Valsenio, Rocca San Casciano,

Marina Romea, Torriana, Gatteo, San Mauro Pascoli.

 

Venti appuntamenti, dieci comuni coinvolti, un’estensione su tutto il territorio romagnolo, dalla collina fino al mare: Modigliana, Faenza, Forlì, Tredozio, Casola Valsenio, Rocca San Casciano, Marina Romea, Torriana, Gatteo, San Mauro Pascoli Artisti internazionali provenienti da cinque continenti impegnati in progetti originali. Incontri inediti, prime, “pezzi unici” studiati appositamente per il festival. Questo è il programma 2006 di “Strade Blu, percorsi nel folk contemporaneo”, dal 10 luglio all’8 settembre.

 

Con una progressione rapidissima Strade Blu è divenuto in pochi anni uno dei principali appuntamenti nazionali in area folk e ricerca. Una rassegna che, assecondando le caratteristiche del territorio romagnolo, si compone di momenti tanto diversi quanti complementari.

 A Strade Blu c’è spazio per il blues, per lo swing, per le avanguardie jazz, per le sperimentazioni di ogni sorta fino ai confini del rumorismo, per il cantautorato americano, country, folk, per il rock d’autore, per la contaminazione. In un momento in cui anche la musica dal vivo e i festival sembrano ragionare sempre più in un’ottica di semplificazione televisiva, di conferma dell’ovvio, di paura/rifiuto della "sfida" culturale, quella di Strade Bluè una linea controcorrente che ha saputo ottenere consensi e appoggi.

 

L’edizione 2006 amplia ancora il raggio di azione. Nei venti concerti inseriti nel cartellone ufficiale (a cui si sommano altri eventi gestiti in collaborazione con realtà musicali del territorio) si esibiranno infatti artisti provenienti da tutti e cinque i continenti.

Senza sovrapporsi alle altre rassegne orientate ai folklori del mondo e alla loro divulgazione, Strade Blu ospita artisti che lavorano intorno alle radici della musica popolare identificando tuttavia linee innovative, di progresso. Intendendo quindi il Folk non come un genere statico, da museo, ma piuttosto come un trampolino culturale vivo, pulsante, da cui spingersi in avanti.

 

Quanto a varietà della proposta, il cartellone 2006 vede la presenza di artisti come il giapponese Damo Suzuki (storico cantante dei Can), dei congolesi Konono n.1 (disco dell’anno per molta della stampa specializzata), di numerosi artisti di New Orleans (città con cui, anche in tempi non sospetti, Strade Blu ha sempre mantenuto un legame forte), di bluesman legatissimi alla madre Africa come Corey Harris (protagonista del film di Scorsese “Dal Mississippi al Mali”), di cantautori tanto vicini alle radici quanto imprevedibilmente futuristi (Howe Gelb, Robyn Hitchcock, John Parish), di grandi interpreti del folk inglese (Caravan) e di quello americano (Stacey Earle e Mark Stuart), di nomi storici della canzone d’autore rock (Green on Red, a Strade Blu per l’unica data nazionale, ed Elliott Murphy), di interpreti di primissimo piano della scena rock e cantautorale australiana, come Mick Harvey e Hugo Race.

 

In mezzo, un piccolo festival nel festival, un ciclo di appuntamenti denominati “Dalla Via Emilia a New Orleans” dove sullo stesso palco sono messe a confronto le tradizioni folkloriche del liscio tradizionale e quelle della musica popolare del Sud degli Stati Uniti. Dallo zydeco (con lo specialista Lil Brian) al blues, fino a New Orleans (con il ritorno di Ramsey and Vaan, una scoperta di Strade Blu). Suoni che mantengono, pur a migliaia di chilometri di distanza, molti elementi comuni, specie nell'uso dei violini e delle fisarmoniche.

 

In ultimo, i biglietti. La politica di Strade Blu è sempre stata improntata alla divulgazione. Quest’anno gli appuntamenti ad ingresso gratuito sono oltre il 50% del programma. Quelli a pagamento spesso prevedono cifre simboliche (3-5 euro) o biglietti notevolmente calmierati rispetto ai prezzi di mercato (10-12 euro). Questa scelta a sottolineare il senso culturale del nostro percorso, e la collaborazione attiva con le istituzioni che ci sostengono.

 

Per informazioni: 320 037 4633 www.stradeblu.org

 Il programma in dettaglio:

 

lunedì 10 luglio - Faenza, Museo Carlo Zauli 22.15

GEOFF RICHARDSON & JIM LEVERTON

guest: KEN NICOL (Steeleye Span)                             from Caravan

(FOLK/UK)

ingresso gratuito

 

venerdì 14 luglio - Faenza, Piazza della Molinella 21.30

GREEN ON RED

(ROCK&ROOTS/USA)

ingresso 12 euro

 

sabato 15 luglio - Faenza, Luogocomune 22.00

DAMO SUZUKI network

(IMPRO/JAP-ITA)

in collaborazione con Aidoru Associazione e Luogocomune

ingresso 5 euro

 

domenica 16 luglio - Rocca San Casciano, Colonia Fluviale 21.15

ELLIOTT MURPHY and friends

(ROCK/USA)

in collaborazione con Associazione River

ingresso gratuito

 

giovedì 20 luglio - Tredozio, Centro Visite Parco 21.30

STACEY EARLE + MARK STUART

(FOLK/USA)

ingresso gratuito

 

venerdì 21 luglio - Modigliana, Piazza della Legna 21.30

KELLIE RUKER blues band

+ very special guest

(BLUES/USA)

ingresso gratuito

 

sabato 22 luglio - Rocca San Casciano, P.za Garibaldi 21.30

EUGENIO FINARDI Anima Blues

(ROCKBLUES/ITA)

in collaborazione con Associazione River

ingresso 10 euro

 

mercoledì 26 luglio - Forlì, Diagonal 21.30

STEFFEN BASHO

(FOLK/USA)

in collaborazione con Diagonal

ingresso gratuito

 

giovedì 27 luglio - Modigliana, Piazza della Legna 21.15

DALLA VIA EMILIA A NEW ORLEANS

COREY HARRIS + guest

(BLUES/USA)

ingresso gratuito

 

venerdì 28 luglio - Modigliana, Piazza Don Minzoni 21.15

DALLA VIA EMILIA A NEW ORLEANS

BART & NETI with friends

(SONGS/USA-ITA)

ingresso gratuito

 

sabato 29 luglio - Modigliana, Piazza Don Minzoni 21.15

DALLA VIA EMILIA A NEW ORLEANS

LIL BRIAN & Zydeco Travelers

(ZYDECO/USA)

ingresso gratuito

 

domenica 30 luglio - Torriana, Piazza Allende 21.15

DALLA VIA EMILIA A NEW ORLEANS

RAMSEY AND VAAN

(SONGS/USA)

ingresso gratuito

in collaborazione con Emilia Romagna Festival

 

lunedì 31 luglio - Faenza, Piazza Molinella 21,30

KONONO N.1

(TRIBAL/CONGO)

ingresso 10 euro

 

mercoledì 2 agosto - Marina Romea, Boca Barranca 21,30

JOHN PARISH

(ROCK/USA-ITA)

ingresso gratuito

in collaborazione con Boca Barranca

 

venerdì 4 agosto - Modigliana, Arena La Palma 21,30

ARIZONA AMP AND ALTERNATOR

HOWE GELB, ISOBEL CAMPBELL, ROBYN HITCHCOCK, JIM MC CULLOCH and others

(INDIEFOLK/USA)

ingresso 5 euro

 

sabato 5 agosto - Faenza, Piazza Molinella 21,30

GIANT SAND and friends

(ROCK /USA)

ingresso 5 euro

 

domenica 6 agosto - San Mauro, Piazza Mazzini 21,30

DIRK HAMILTON & The Bluesmen

(BLUES/USA-ITA)

ingresso gratuito

 

sabato 12 agosto - Gatteo, Corte del Castello 21.15

N.O.L.A. Serenade - una notte per New Orleans

(SONGS/USA)

ingresso gratuito

 

lunedì 14 agosto - Casola Valsenio, Piazza Sasdelli 21.15

DALLA VIA EMILIA A NEW ORLEANS

39 STRANGERS and friends

(SONGS/USA)

ingresso gratuito

in collaborazione con Casola è una Favola

 

venerdì 8 settembre - Faenza, Piazza Molinella 21,30

MATMOS

(ELECTRO/USA)

ingresso 10 euro

 

 

 

Ufficio stampa: Pierluigi Papi tel. 338 3648766 ppapi@racine.ea.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl