Un autunno G1860 in Bolivia: culture andine, città coloniali, deserti di sale, miniere d'argento e vette vulcaniche che toccano il cielo

Un autunno G1860 in Bolivia: culture andine, città coloniali, deserti di sale, miniere d'argento e vette vulcaniche che toccano il cielo

20/lug/2006 15.55.00 G1860 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Un autunno G1860 in Bolivia: culture andine, città  coloniali, deserti di sale, miniere d'argento e vette vulcaniche che toccano il cielo

 

Tra le  decine di itinerari in America del Sud di G1860 per il viaggiatore amante del continente Latino Americano, meritano una particolare menzione quelli dedicati alla Bolivia, assurta alle recenti cronache internazionali per essere la prima nazione sud-americana con un presidente indio: Evo Morales, di etnia Aymara. Un forte spirito di rinnovamento spira tra le lande di questa terra andina, genuina e poco turistica. E' un momento ideale per visitare la Bolivia, un paese ricco di attrazioni, di storia e di paesaggi spettacolari. Situata nel cuore dell'altipiano andino, senza accesso al mare, sospesa tra le due catene montuose che formano la cordigliera della Ande, la Bolivia vive ai ritmi della cultura Indios e di quella Ispanica: tra le rive del Titicaca - il più alto lago del mondo -, i canti Indio delle missioni gesuitiche ed i vicoli delle città  coloniali di Sucre e di Potosì, dove il tempo, immobile, si è fermato.  

 

Le proposte di G1860 per un viaggio autunnale a settembre ed ottobre prevedono un itinerario alla scoperta del meglio della Bolivia ed alcuni percorsi tematici, appositamente disegnati per soddisfare gli interessi più specifici. Tra questi, un tour sulle tracce della storia della Bolivia con molteplici opzioni. Si parte da La Paz, la capitale più alta del mondo con i suoi più di 3000 metri d'altitudine, che offre al viaggiatore un panorama eccezionale. Il centro storico, il quartiere coloniale, i negozietti di artigianato locale, il caratteristico mercato di San Pedro, la "Via delle Streghe" e la pittoresca calle Sagarnaga trasportano il viaggiatore in un universo parallelo, di cui dalla lontana Europa è possibile solo immaginare gli sfumati contorni. Dalla capitale della Bolivia è possibile effettuare un'escursione di una giornata ai resti di Tiwanaku, centro dell'omonima fiorente civiltà  pre-colombiana scomparsa misteriosamente attorno al 1200. Si prosegue poi per un itinerario di due giorni tra le missioni gesuitiche di Concepcion, Santa Javier e Santa Cruz. La regione è diversa ma gli scenari ricordano il film "Mission", tra le note di una delle più evocative colonne sonore di Ennio Morricone: qui si conserva ancora l'antica cultura degli Indio Guaranis ed Aymara, ancestrali abitanti della terra boliviana. In alternativa od in combinata, si può intraprendere anche il tour delle città  coloniali di Sucre e Potosì. Quest'ultima si trova oggi in una delle regioni più povere della Bolivia, ma un tempo, con una popolazione di 160.000 abitanti, fu la più grande e prospera città  dell'America Latina grazie alle sue celebri miniere d'argento ancora oggi funzionanti e visitabili.

 

I prezzi dei pacchetti, inclusivi della quota d'iscrizione, variano a seconda delle opzioni prescelte. Ad esempio un tour di 5 giorni e 4 notti, La Paz - Tiwanaku - Missioni Gesuitiche in alberghi di media categoria costa ca € 970,00 per persona, compresi i pernottamenti ed i trasferimenti interni - voli intercontinentali esclusi.

 

Per un viaggio in Bolivia dedicato agli scenari naturali ed alle emozioni forti, nulla di meglio di  una escursione in Jeep 4X4 tra le saline del sud, alle radici del "Far West"  boliviano, dove la natura selvaggia domina incontrastata. Ben due le proposte di G1860 per gli amanti dell'avventura: un itinerario standard con partenza e rientro da Potosì di 4 giorni e 3 notti ed uno originalissimo di 7 giorni e 6 notti, che sconfina in Cile dove il viaggiatore può scegliere ulteriori opzioni per la prosecuzione del viaggio. Entrambi gli itinerari prevedono l'attraversamento di alcuni dei paesaggi più spettacolari del Sud-America, tra deserti di sale che assomigliano ad infiniti laghi ghiacciati, geyser spumeggianti, lagune dalle cangianti sfumature di colore popolate da lama e fenicotteri rosa, sorgenti di acque termali e vulcani ancora attivi che raggiungono altezze vertiginose come i 5900 metri del Tomasamil.

 

Il primo tour, da Potosì a Potosì è quotato € 523,00 per persona. Il prezzo comprende: 2 voli interni in classe economica da/per La Paz, i trasferimenti in auto privata, 3 pernottamenti con prima colazione inclusa. Il secondo itinerario, invece, è disponibile a partire da € 1293,00 per persona, compresi un volo interno La Paz - Sucre in classe turistica, i trasferimenti in auto privata, 6 pernottamenti con prima colazione, 2 pranzi e 2 cene: in questo caso è naturalmente escluso il tratto cileno del viaggio. I voli da e per l'Italia sono esclusi ed i prezzi variano a seconda della compagnia aerea e della classe scelta

 

G1860 offre proposte poco convenzionali per scoprire un mondo lontano, una terra meravigliosa circondata da un misterioso alone di leggende, una popolazione antica, ma genuina ed orgogliosa della propria tradizione. Il tutto con un servizio accurato, personalizzato e tagliato su misura grazie alle numerose opzioni a disposizione del viaggiatore. Un modo nuovo di concepire il tour operator, non più unicamente fornitore di itinerari preconfezionati, bensì premuroso consigliere, pronto a mettere a disposizione la sua profonda esperienza della destinazione ed attento alle esigenze ed ai gusti del proprio cliente. I tour boliviani, con tutte le opzioni, sono disponibili on-line sul sito www.gastaldi1860.it, dove si possono anche trovare decine di proposte per un Sud America al vostro gusto preferito.

 

Uff. Stampa G1860

c/o Thema Nuovi Mondi Srl

Via C. Pisacane, 26

20129 Milano

Tel.: 02/33.10.58.41

Fax. 02/33.10.58.27

E-mail: gastaldi@themasrl.it

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl