=?utf-8?Q?A ritmo di forr=C3=B2 nel Brasile Nor?= =?utf-8?Q?destino con estensione a Fernand?= =?utf-8?Q?o de Norohna per un autunno armo?= =?utf-8?Q?nioso=2C coi delfini e su spiagge ?= =?utf-8?Q?infinite.?=

Il percorso personale di viaggio in un Brasile unico e poco turistico à offerto da G1860 costruendo una vacanza che abbina Salvador de Bahia, e lâ__isola Patrimonio Mondiale dellâ__Unesco Fernando De Norohna.

25/lug/2006 08.27.00 G1860 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A ritmo di forrò nel Brasile Nordestino con estensione a Fernando de Norohna per un autunno armonioso, coi delfini e su spiagge infinite.

 

 Quest’autunno concedeteVi una vacanza con G1860 in Brasile, alla scoperta di atmosfere dal sapore coloniale portoghese, di ritmi africani, di dune, di acque cristalline e di sapori tropicali. Il percorso personale di viaggio in un Brasile unico e poco turistico è offerto da G1860 costruendo una vacanza che abbina Salvador de Bahia, e l’isola Patrimonio Mondiale dell’Unesco Fernando De Norohna. L’itinerario è componibile secondo l’ispirazione, la curiosità e la voglia di natura incontaminata.

 

Si approda alla “Terra della Felicità”,  Salvador de Bahia, la città più africana del continente, uno straordinario mix di culture, fedi e ritmi differenti.  Dalle atmosfere sensuali e decadenti, Salvador fu per ben 300 anni la città più importante dell’impero portoghese dopo Lisbona. Le sue chiese barocche ed il quartiere coloniale “nero” del Pelourinho testimoniano del suo glorioso passato, mentre la Salvador di oggi stupisce il viaggiatore con le sue feste sanguigne e selvagge, che riecheggiano tanti passi dei libri di Jorge Amado, il suo cantore prediletto. Due notti di tour nella capitale dello Stato di Bahia, con guida privata in italiano, visita della città, un pranzo ed i trasferimenti dall’aeroporto costa 531€ per persona (min. 2 pax) se si sceglie la sistemazione più prestigiosa: il Pestana Convento do Carmo (del gruppo alberghiero Pestana Hotels & Resorts) è, infatti, un magnifico convento del XVII secolo con piscina nel patio e maestosi azulejos nelle sale del ristorante. Esistono anche soluzioni differenti a prezzi più convenienti ed è anche possibile aggiungere escursioni, come la crociera in goletta all’isola di Itaparica, un vero paradiso incantato, oppure lanciarsi in un’insolita Salvador “by night” che include cena e show di danze afro-brasiliane.

Dopo aver trascorso il giusto periodo nelle capitale dello Stato di Bahia, si acquista una pass di 4 coupon della linea aerea Varig o TAM a 399€  (+30€ di tasse aeroportuali) e si prende un volo interno per il Nord-Est che riserva numerose altre sorprese, poco conosciute dal turismo di massa: una di queste è la splendente isola di Fernando de Noronha, parco naturale dal 1988,  di stordente bellezza - non a caso - parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco, con ingresso razionato secondo i più avanzati criteri di sostenibilità ambientale. Quest’isola  si estende per soli 26 kmq, a circa 350 km dalla costa. Si raggiunge in aereo da Bahia, Recife o Natal. Di colpo appare il paradiso terrestre così come l’abbiamo immaginato: luogo di delizie della natura, di spiagge superlative che difficilmente si coniugano con strade asfaltate e confort cinque stelle con doccia calda. A torto, non si è mai spiegato che Fernando De Noronha non è un’isola per “backpackers”, ma conta alcune deliziose e genuine Pousadas, nonché una popolazione di circa 2000 contadini e pescatori d’incredibile umanità ed orgogliosi di questo pezzo di paradiso ancora esistente al mondo. Tre giorni e due notti per esplorare l’isola alla ricerca dei delfini, dei cormorani, delle fregate, delle strene, dei gabbiani e delle tartarughe marine che qui depongono le uova. Quindi godere delle sue baie incontaminate, un incanto per chi vuole bellezza tra cielo, mare e formazioni rocciose uniche, punteggiate da falesie nere vulcaniche. Ma ancor più allettante è la temperatura mai sotto i 24° fino ad un massimo di 35°, con il mare sui 24°; 403€ a persona (min. 2 pax) con colazione e guida privata in inglese inclusa. La seduzione è assicurata già  all’arrivo sorvolando quest’arcipelago costituito da ben 21 isole a soli 4° di distanza dall’Equatore. G1860 promuove questa destinazione parco naturale marino e terrestre, l'unico arcipelago dell'Oceano Atlantico per altro ad avere una baia riservata ai delfini (Stenella Longirostris) che possono raggiungere i due metri di lunghezza: solo qui può succedere di immergersi e nuotare con loro, mentre volteggiano, scherzano, non mostrando paura dell'uomo e lasciandoci avvicinare. Un unico avviso: il visitatore é libero di muoversi in tutto il territorio tenendo presente che il regolamento del parco è molto severo ed in nessun modo è concesso interferire con la vita degli animali offrendo loro cibo ed i ranger sono ovunque controllando che quest’armonia non venga disturbata. Si paga una tassa ambientale giornaliera di 15 US$ al giorno. G1860 consiglia il periodo che va da agosto a febbraio: quindi quale vacanza migliore in autunno?

 

G1860 offre proposte originali per scoprire mondi lontani, terre meravigliose, popolazioni genuine ed orgogliose della propria tradizione. Il tutto con un servizio accurato, personalizzato e tagliato su misura grazie alle numerose opzioni a disposizione del viaggiatore. Oltre gli itinerari preconfezionati, con consigli di viaggio nati dall’esperienza, con l’attenzione alle esigenze ed ai gusti del cliente viaggiatore. I tour citati, con tutte le opzioni, sono consultabili sul catalogo G1860 Centro e Sud America Estate 2006. Disponibili anche on-line sul sito www.gastaldi1860.it.

 

Uff. Stampa G1860

c/o Thema Nuovi Mondi Srl

Via C. Pisacane, 26

20129 Milano

Tel.: 02/33.10.58.41

Fax. 02/33.10.58.27

E-mail: gastaldi@themasrl.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl