Matmos in concerto a Faenza

31/ago/2006 15.44.00 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

STRADE BLU ‘06

PERCORSI NEL FOLK CONTEMPORANEO

 

 

venerdì 8 settembre ore 21,30 - Faenza, Piazza Molinella

MATMOS

in concerto

Drew Daniel - elettronica
Martin Schmidt - elettronica, percussioni, visuals
Zena Parkins - elettronica, arpa elettrica
N. Young - percussioni e visuals

 

ingresso 10 euro

 

Matmos è lo straordinario duo elettronico di base a San Francisco nato dall’incontro tra Martin Schmidt e Drew Daniel.  Tra cd, remix ed una lunga serie di concerti, i Matmos hanno dimostrato come sia possibile produrre musica partendo dalle registrazioni delle fonti più varie. L’appuntamento è a Faenza, Piazza Molinella, venerdì 8 settembre alle ore 21,30 a conclusione dell’edizione 2006 della rassegna musicale Strade Blu.

 

Nei loro album e performance dal vivo nel corso degli ultimi dieci anni i Matmos hanno campionato e utilizzato i suoni di: tessuto nervoso di gambero d'acqua dolce amplificato, pagine della Bibbia sfogliate, banjo ad arco, chitarra elettrica da $ 5, ambulatorio di liposuzione, videocamera e videoregistratore, ambulatorio di plastica facciale, capelli microfonati, violini, topi in gabbia, viole, violoncelli, conversazioni in tubi, interferenze di laser oculistici, treni, insetti, gente che legge ad alta voce, elettrodi per agopuntura, cristalli di roccia calpestati, monete d'oro lanciate su una superficie d'argento, il disgelo di un ruscello.

Hanno lavorato con Bjork, Terry Riley, gli Wire, hanno remixato Otomo Yoshihide ed Erase Errata, hanno in cantiere un progetto con il Kronos Quartet. Hanno tenuto seminari di Sound art alla Harvard University. Alcuni loro pezzi sono al Whitney Museum of American Art e hanno in programma la loro prima installazione allo Yerba Buena Museum of Contemporary Art di San Francisco. Il loro lavoro spazia dalla canzone quasi-pop al rumorismo idiosincratico.  Nel 2001 Björk ha scelto i Matmos come collaboratori per il suo disco “Vespertine”. Oggi i Matmos sono una delle più importanti e amate realtà dell’elettronica.

 

 

Per informazioni: 320 037 4633 www.stradeblu.org

 

 

Ufficio stampa: Pierluigi Papi tel. 338 3648766 ppapi@racine.ra.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl