UDINE, 12 SETTEMBRE 2014 Friuli Doc - Dopo la prima giornata, la kermesse entra nel vivo degli appuntamenti enogastronomici, come confermano tre noti produttori friulani delle specialità tipiche nostrane

12/set/2014 17:44:49 Biasutti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il programma di Friuli Doc entra nel vivo con altre giornate ricche di appuntamenti enogastronomici. Nelle piazze tanta gente fino a notte fonda e molto lavoro per gli stand.

Nonostante la pioggia nella prima parte della giornata di ieri - spiega Stefano Petris, ad di Wolf - verso sera in piazza Duomo era difficile riuscire ad accaparrarsi un piatto o un bicchiere di vino, se non armandosi di tanta pazienza”. L’azienda saurana è presente con il suo stand con tutte le tipiche specialità in piazza Duomo, come anche il gruppo Pezzetta di Fagagna che commercializza la mozzarella di latte di bufala friulana. “Stiamo già riscontrando ottimi risultati di affluenza e riscontri per quanto riguarda la qualità dei nostri prodotti” conferma Marco Pezzetta, titolare dell’azienda.

Protagonista assoluta della kermesse la qualità delle specialità tipiche anche in via Aquileia presso lo stand del "Toro allo Spiedo" dove si possono gustare la carne di manzo, i prosciutti cotti nel pane, il salame, i würstel e la “porcina”. Come spiega infatti, Cristian Vida, ad dell'omonima azienda che si trova alle porte di Cividale: “Essere protagonisti di questa vetrina regionale di prodotti enogastronomici con i nostri salumi rappresenta anche un'occasione importante per fare assaggiare la delicatezza dei nostri prodotti, sempre selezionati con cura e stagionati senza fretta per certificare l’assoluta qualità”.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl