Concerti aperitivo al MIC

05/feb/2007 11.00.00 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Nuova rassegna dei “Concerti aperitivo” al MIC di Faenza

Si parte l’11 di febbraio, tutte le domeniche mattina fino al 25 marzo

 

Al Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza riprende la fortunata rassegna dei Concerti aperitivo che, giunta alla sua sesta edizione, rappresenta ormai una piacevole consuetudine domenicale.

Particolarmente ricco il programma del 2007, nell’ambito del quale si esibiranno alcuni fra i musicisti più promettenti del panorama nazionale, sia per la musica da camera sia in ambito Jazz.

Si comincia l’11 febbraio, ore 11, con il duo Clair de Lune, costituito dagli arpisti Davide Burani ed Emanuela Degli Esposti, che eseguiranno brani originali per due arpe.

Domenica 18 il Duo de Obra (Emanuela Tesch - soprano, Davide Fabbri - chitarra) si esibirà in un programma che attraversa tre secoli, passando da Bach e Purcell a De Falla e Britten.

Il terzo appuntamento, domenica 25 febbraio, è con La Scatola dai Suoni, per un’immersione nella musica da intrattenimento così come veniva eseguita presso la Corte di Francesco II, quando Modena era la Capitale dello Stato Estense, in pieno periodo Barocco.

Il 4 marzo si ritornerà ai colori e alle timbriche novecentesche con il Trio InUno (pianoforte, oboe, fagotto): una compagine che sta ottenendo molti riconoscimenti in tutta Italia (recentemente, il primo premio assoluto al Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Asti per Asti”).

L’11 marzo si passerà al jazz con il Trio Domino, che eseguirà alcuni degli standards più noti di Monk, Evans, Coltrane.

Seguirà, il 18 marzo, il gruppo Alma con musiche dal Brasile profondo: si tratta di quattro musicisti di grande caratura fra i quali Mario Marzi, primo sassofono dell’Orchestra Filarmonica della Scala.

La conclusione della rassegna è affidata, domenica 25 marzo, al Massimo Minardi Trio (featuring Dimitri Grechi Espinoza) che si cimenterà in improvvisazioni su temi classici del jazz d’autore.

 

Tutti i concerti hanno inizio alle ore 11 e sono ad ingresso gratuito.

La formula dell’iniziativa prevede che si possa ascoltare musica sorseggiando un calice di vino delle cantine Caviro.

 

La manifestazione si svolge grazie al contributo di: Confindustria - Assopiastrelle, Banca di Romagna, CNA, Amici della Ceramica e del Museo Internazionale, Cofra, Borghi International, Hotel Vittoria, Colas, Pubbli - Graf, Electro - security, Elettrico - Cartins, Coop. Facchini, Artigrafiche.   

 

 

 

 

Ufficio stampa Coop. Aleph:

Pierluigi Papi tel. 338 3648766 e-mail: papi@coopaleph.it

Tatiana Tomasetta tel. 338 9179905 e-mail: tomasetta@coopaleph.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl