All'imprenditrice faentina il prestigioso riconoscimento del Vinitaly di Verona

31/mar/2007 01.10.00 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A MORENA TRERE’ LA “GRAN MEDAGLIA CANGRANDE

All’imprenditrice faentina il prestigioso riconoscimento del Vinitaly di Verona

 

Dal Vinitaly di Verona, in pieno svolgimento in questi giorni (29 marzo - 2 aprile), incominciano ad arrivare i primi riconoscimenti per il mondo del vino romagnolo, sempre più alla ribalta delle cronache del movimento enologico nazionale e internazionale. A Morena Trerè, titolare dell’omonima azienda di Faenza, è infatti stata conferita la Gran Medaglia Cangrande. L’ambito premio è stato conseguito dalla Trerè per il proprio impegno e la propria dedizione nella promozione e nella valorizzazione della viticoltura e del territorio. Senza dimenticare l’alto livello qualitativo dei propri vini.

 

Il prestigioso riconoscimento viene assegnato ogni anno dall’Ente Fiere di Verona ai benemeriti della vitivinicoltura.

 

Racconta un’emozionata Morena Trerè: “Nel 1976 dopo i miei studi letterari, il matrimonio e un figlio, quasi per caso decisi di iniziare ad interessarmi dell'azienda paterna. A questo punto improvvisamente è nata in me una grande passione per la produzione del vino. Mio padre, che non si aspettava che la sua unica figlia amasse tanto la terra, fu talmente felice che decise di affidarmi la responsabilità della cantina. Da allora il mio entusiasmo è rimasto immutato”.

 

 

 

Ufficio stampa per gruppo Ph5:

P&P di Pierluigi Papi via della Costituzione 1/d, 48012 Bagnacavallo (Ra)

tel. 0545 61141 - 338 3648766 pep@agenziastampa.ra.it   skype: pierluigi.papi

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl