PRN: Con più di 500 aziende e 21.500 visitatori, l'Europa è il più grande mercato estero di Alimentaria

Con pià di 500 aziende e 21.500 visitatori, l'Europa à il pià grande mercato estero di Alimentaria [2016-02-24] BARCELLONA, Spagna, February 24, 2016 /PRNewswire/ -- Quando si tratta di acquisti e vendite di generi alimentari e bevande, il pià grande partner commerciale della Spagna à l'Unione Europea, che contribuisce al 70,5% delle esportazioni e al 68,7% delle importazioni.

Luoghi Italia, Europa, Olanda, Giappone, Cina, America del Sud, Portogallo, Germania, Francia, Spagna, Stati Uniti d'America, Regno Unito, Barcellona
Organizzazioni Unione Europea
Argomenti commercio, economia

24/feb/2016 10.00.45 PR Newswire Turismo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Con più di 500 aziende e 21.500 visitatori, l'Europa è il più grande mercato estero di Alimentaria

 
[2016-02-24]
 

BARCELLONA, Spagna, February 24, 2016 /PRNewswire/ --

Quando si tratta di acquisti e vendite di generi alimentari e bevande, il più grande partner commerciale della Spagna è l'Unione Europea, che contribuisce al 70,5% delle esportazioni e al 68,7% delle importazioni. A dare ulteriore rilievo a questo stretto rapporto commerciale sarà Alimentaria 2016, una delle più grandi fiere del mondo per il settore alimentare, che si svolgerà alla Fira de Barcelona dal 25 al 28 aprile. La partecipazione internazionale, guidata da Italia, Francia, Germania e Regno Unito, consterà di ben 527 aziende europee, e si prevede che più della metà dei professionisti stranieri presenti alla fiera spagnola proverranno dall'Unione Europea. 

Nonostante la crescente importanza di Cina, Giappone, Stati Uniti e America Latina, le nazioni europee continuano a essere le principali destinatarie delle esportazioni spagnole in fatto di generi alimentari e bevande. Francia, Italia e Portogallo rappresentano quasi il 44% del totale delle esportazioni di generi alimentari dalla Spagna, seguite da Regno Unito e Germania. Si prevede che ad Alimentaria affluiranno oltre 21.500 operatori europei del settore alimentare per scoprire l'enorme varietà e la qualità dei prodotti agroalimentari "Made in Spain" e per stabilire contatti commerciali con nuove aziende.

Inoltre, attraverso il programma Hosted Buyers, Alimentaria inviterà alla fiera circa 100 importatori e distributori europei, i quali potranno partecipare a una serie di incontri di natura commerciale con gli espositori. I Paesi europei con il maggior numero di acquirenti presenti a questi incontri saranno il Regno Unito (20), la Germania (15), la Francia (15), i Paesi Bassi (15) e l'Italia (7).

Alimentaria 2016 sarà anche un efficace punto di ingresso nel mercato spagnolo per le oltre 500 aziende europee che desidereranno prendere contatti con grossisti, dettaglianti e rappresentanti del settore HoReCa (aziende alberghiere, di ristorazione e catering). L'Italia, con una rappresentanza di 130 aziende e una crescita del 25% rispetto alla precedente edizione, sarà il Paese europeo con la presenza maggiore, seguito da Germania (38), in crescita del 6% rispetto al 2014, Francia (36) e Regno Unito (32).

Con più di 140.000 visitatori, il 30% dei quali stranieri, e con circa 4.000 aziende provenienti da 70 Paesi diversi, Alimentaria è la vetrina più importante dei settori gastronomia, generi alimentari e bevande della Spagna, i cui prodotti godono di un crescente riconoscimento e di una sempre maggiore presenza in tutto il mondo.

Febbraio 2016 

Immagini disponibili qui

 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl