La società Terme Catez in crescita costante si apre al glamping realizzando il nuovo Adria Village

15/mar/2016 12.50.32 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Con una crescita del 3,7% rispetto all’anno precedente, la società Terme Catez d.d. chiude il 2015 registrando 684.097 pernottamenti, circa il 30% dei quali presso l’area camping, e si prepara alla stagione 2016 annunciando la realizzazione del nuovo Adria Village, un’area in cui sorgeranno tende di lusso che potranno ospitare fino a sei persone e che si propongono come soluzione di alto livello all’interno dell’articolata proposta campeggio.

 

La società Terme Catez d.d., che insieme ad altre 14 realtà fa parte dell’Associazione Terme Slovene, fa un bilancio dell’attività turistica 2015 comunicando il raggiungimento di ben 684.097 pernottamenti nel 2015 (+3,7% rispetto al 2014), di cui circa il 30% presso le strutture ricettive dell’area camping. Il campeggio, eletto anche nel 2016 come uno dei migliori della Slovenia dall’Autoclub olandese ANWB e dall’Associazione automobilistica ADAC, si compone di ben 250 piazzole per caravan e camper e 90 appartamenti che si differenziano tra classic, superior e lusso.

Una proposta soggiorno già ben differenziata che a partire da maggio 2016 si arricchirà del nuovo Adria Village, un insieme di tende di lusso che potranno ospitare fino ad un massimo di 6 persone e che si propongono come soluzione di alto livello per una clientela attenta ed esigente, anche quando si tratta di vacanze in stile “spartano”. L’inizio dei lavori è previsto per la fine di marzo 2016 e l’area individuata per la realizzazione del complesso di tende è quella in cui ora sorge il Villaggio Indiano, il quale verrà mantenuto ma collocato in una nuova posizione. Una novità assoluta con la quale si vuole abbracciare la recente tendenza del glamping, il “camping di lusso” che sconvolge la classica concezione di vacanza poco confortevole proponendo alloggi simili alle mobile home, sia in termini di grandezza che di comodità.

Un’ulteriore particolarità che contraddistingue il soggiorno presso il campeggio di Catez è l’accesso gratuito a due mondi del divertimento e del benessere: la Riviera Termale Estiva, il più grande parco acquatico termale outdoor della Slovenia e la Riviera Termale Invernale, complesso di piscine al coperto per il relax.

Nel 2016 Terme Catez ha già partecipato alle principali fiere dedicate al campeggio e al tempo libero come “Tour.it”, il Salone del Turismo itinerante e sostenibile tenutosi a Carrara dal 21 al 24 gennaio, a “Liberamente”, il Salone del tempo libero, del divertimento e della vita all’aria aperta svoltosi a Ferrara lo scorso febbraio e alla mostra mercato “Italia Vacanze” a Novegro. Dal 22 al 25 aprile sarà la volta della fiera “Tempo Libero” di Bolzano.

Una presenza costante che sottolinea la grande importanza che questa forma di turismo ha per la società Terme Catez.

 

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.terme-catez.si o chiamare il +386 (0)7 49 36 700.

 

Terme Catez

Nate nel 1925, data della fondazione del primo hotel del complesso, oggi con circa 12.000 m2 di sole superfici acquatiche le Terme Catez d.d. sono il più grande e rinomato complesso termale d’Europa, grazie anche al più esteso centro di cura termale naturale dotato di ambulatori specialistici di fisiatria, ortopedia, neurochirurgia e reumatologia. Oltre al polo centrale con sede a Catez, cittadina a 180 km dall’Italia, la società gestisce strutture anche nelle cittadine slovene di Mokrice, Portorose e Capodistria per garantire un’offerta completa che si compone di: programmi sanitari, trattamenti benessere, proposte sportive e ricreative per tutte le età (parco acquatico, golf, casinò), numerose possibilità di soggiorno (hotel, campeggio, appartamenti, castello, villaggio indiano, palafitte), servizi di ristorazione e congressuali. Curata da uno staff di 420 dipendenti, la variegata proposta turistica di Terme Catez attira turisti internazionali e, facendo riferimento all’Europa, l’Italia rappresenta il primo mercato estero. Nel 2015 la società Terme Catez d.d. ha realizzato 684.097 pernottamenti (+3,7 % rispetto al 2014) e ha coperto il 22,60 % degli ingressi rilevati dall'Associazione Terme Slovene, realtà di cui fa parte insieme ad altri 14 centri.

 

Per ulteriori info:

 

BLU WOM

www.bluwom.com | Udine – Milano

ufficiostampa@bluwom.com

Tel. 0432 886638 Fax 0432 886644

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl