Tra Faenza e Cesena, le strade blu arrivano da Usa e Italia

14/giu/2007 11.26.00 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tra Faenza e Cesena, le strade blu arrivano da Usa e Italia


Martedì 26 giugno, ore 21,30

Museo Internazionale delle Ceramiche, Faenza

MATMOS e  So Percussion in concerto (AVANTGARDE/Usa)

ingresso 10 euro, in collaborazione con Openstudio Faenza e Mic Faenza

Talmente avanti e talmente celebrati che c'è poco da aggiungere. Dopo le collaborazioni con Bjork e Kronos Quartet, dopo il bellissimo concerto conclusivo di Strade Blu 2006, i MATMOS, il gruppo di punta dell'elettronica mondiale, torna a Faenza con il nuovo progetto in collaborazione con il quartetto cameristico dei So Percussion - considerato fra i più interessanti della nuova scena di ricerca americana - in un concerto che nella "città delle ceramiche" si arricchisce di nuovi strumenti e nuove suggestioni.

 

UNICA DATA IN ITALIA

mercoledì 27 giugno, ore 21,30

Piazza Molinella, Faenza

JON SPENCER Heavy Trash in concerto (ROCK AND ROLL/Usa)

ingresso 10 euro

Vero eroe della musica rock indipendente dell'ultima generazione, Jon Spencer (cresciuto nel New Hampshire, laureando in semiologia alla Brown University, apprendista cineasta, ex Shithaus) è sicuramente l'artista che più di ogni altro è riuscito a gettare un ponte tra il blues più sporco, la
tradizione americana degli anni Sessanta, il punk-rock e le tensioni metropolitane della nostra quotidianità. Nella sua carriera ha attraversato le più esaltanti avventure dell'indie-rock, dai Pussy Galore ai Boss Hog, per proseguire poi con i mitici Jon Spencer Blues Explosion. Chi meglio di
lui  poteva accendere i fari di una Cadillac psichedelica su un progetto come Heavy Trash? Un luogo dell'anima e del corpo in cui rockabilly e blues, ma anche improvvise ombre malinconiche e sabbie country, esplodono grazie all'energia indomabile di un animale da palcoscenico
impareggiabile come Spencer.

 

giovedì 28 giugno, ore 22,15

Vicolo Cesuolo, Cesena

SEPIATONE + special guests in concerto (SONGS/Ita-Aus)

ingresso gratuito, in collaborazione con Itinerario Festival

Con particolare attitudine alla sperimentazione, Sepiatone miscela generi e stili diversi, nostalgia e tempi moderni, tradizione e improvvisi cambi di rotta. Il suono seducente di Sepiatone è frutto della collaborazione tra la cantautrice e tastierista siciliana Marta Collica ed il noto produttore,
cantautore e performer australiano Hugo Race. Marta, tra l'altro designer e visual artist, esordisce in veste di songwriter nel primo disco dei Micevice di Giovanni Ferrario. Ora collabora attivamente con i True Spirit di Hugo, e suona nella nuova band del producer e cantautore inglese John Parish. Due gli album, In Sepiatone e Dark Summer, che hanno ricevuto ottimi responsi dalla critica mondiale. Contemporaneamente, Marta inizia una proficua collaborazione con The Dining Rooms (Cesare Malfatti e Stefano Ghittoni). Nel 2002, in Australia, Hugo e Marta collaborano con la cult-band strumentale Silver Ray.

 

Per informazioni: 320 037 4633  www.stradeblu.org

 

Ufficio stampa: Pierluigi Papi tel. 338 3648766 ppapi@racine.ra.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl