Sottoguda fra i «borghi più belli d’Italia»

14/mar/2017 02:43:00 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Anche le Dolomiti hanno un borgo “fra i più belli d’Italia”. Ha 90 abitanti ed è a due passi dalla Marmolada, a 1.250 metri sul livello del mare. È noto per i numerosi tabièi, fienili in legno diffusi nell’area dolomitica di cultura ladina, usati dai contadini per il deposito del fieno e il ricovero del bestiame e degli attrezzi agricoli – e oggi riadattati ad uso domestico. «Gli interni – afferma Andrea De Bernardin, sindaco di Rocca Pietore – sono spesso realizzati con stile, mentre l’aspetto generale dei fienili è quello tradizionale». Le prime testimonianze sul villaggio risalgono alla seconda metà del Duecento. Ovviamente, in passato la principale fonte di sostentamento della comunità era l’agricoltura; oggi, ha assunto un certo rilievo l’artigianato, soprattutto quello relativo al ferro battuto.

CONTINUA

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl