Fiavet Lazio su nuova Legge Regionale per il Turismo

Fiavet Lazio su nuova Legge Regionale per il Turismo Fiavet Lazio: "Accolte lenostre richieste nella nuova normativa regionale per le adv" Nel testo della nuova Legge regionale per il Turismo recepitele principali richieste dell'Associazione laziale in materia di Agenziedi Viaggi 13 settembre 2007- Soddisfazione della Fiavet Lazio per il testodella nuova normativa regionale per le adv: ad un mese dalla pubblicazioneufficiale della nuova Legge Regionale che regolerà l'Organizzazione delsistema turistico laziale (L.R. 6 agosto 2007 n.13), l'Associazione havisto infatti accolte le principali richieste sopposte al Tavolo Tecnico per lapredisposizione del nuovo testo legislativo in materia di Agenzie di Viaggi e Turismo.

13/set/2007 12.49.00 Art&Fun Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Fiavet Lazio: “Accolte lenostre richieste nella nuova normativa regionale per le adv”

 

Nel testo della nuova Legge regionale per il Turismo recepitele principali richieste dell’Associazione laziale in materia di Agenziedi Viaggi

 

13 settembre 2007– Soddisfazione della Fiavet Lazio per il testodella nuova normativa regionale per le adv: ad un mese dalla pubblicazioneufficiale della nuova Legge Regionale che regolerà l’Organizzazione delsistema turistico laziale (L.R. 6 agosto 2007 n.13), l’Associazione havisto infatti accolte le principali richieste sopposte al Tavolo Tecnico per lapredisposizione del nuovo testo legislativo in materia di Agenzie di Viaggi e Turismo.

 

“Nonpossiamo che esprimere soddisfazione per il varo di questa nuova legge, che colmafinalmente il vuoto normativo di cui finora ha sofferto il comparto turisticoregionale, e per il supporto dato dalla Fiavet Lazioalla sua realizzazione – commenta Cinzia Renzi, Presidente Fiavet LazioIl nuovo testo è frutto infattianche del lavoro e degli emendamenti da noi proposti in sede di stesura dellalegge su alcuni degli aspetti principali legati all’attività delleagenzie di viaggio,e molte delle nostre richieste sono state accolte e integrate nella versionefinale del Testo Unico: tra queste,l’istituzione di un Elenco regionaledelle Agenzie sicure, l’obbligo per le vendite on line diindicare sempre nel sito gli estremi dell’autorizzazione provinciale edil mantenimento della figura del Direttore Tecnico, tutte disposizioni volte adaumentare le garanzie di affidabilità e professionalità delle agenzie emigliorare la tutela dei consumatori.”

 

La nuova leggeregionale “Organizzazione del sistematuristico laziale. Modifiche alla legge regionale 6 agosto 1999, n.14 esuccessive modifiche.” ha indicato importanti cambiamenti perle attività delle agenzie di viaggi laziali, con modifiche alla precedente normativaintrodotte a seguito degli emendamentiFiavet Laziotra cui:

 

- l’introduzione dell’obbligo per le vendite on line (e-commerce) di indicare edevidenziare nel sito on line gli estremi dell’autorizzazione provincialerilasciata: la disposizione è in linea con le azioni anche di naturagiudiziaria intraprese negli anni scorsi da Fiavet Lazio per contrastare l’abusivismo nel vasto mercatodella vendita turistica on line;

 

- il mantenimento della figura professionale del DirettoreTecnico dell’Agenzia di Viaggi: inizialmente soppressa nella bozzaapprovata dalla Giunta Regionale, questa figura è stata reintegrata grazieall’intervento della Fiavet Lazioche la indicava come importante garanzia della qualificazione professionale estrutturale dell’azienda;

 

- l’istituzione dell’elenco Regionale delleAgenzie sicure, già previsto dall’art. 37 della L.R. 13/2007,che nasce dalla proposta dell’Associazione laziale dell’istituzionedi un bollino blu per la certificazione della professionalità delle adv;

 

- l’abolizione della necessità disvolgimento della attività di T.O. in locali uso ufficio e di svolgimento dell’attivitàintermediazione nei locali uso commerciale, con la liberalizzazionenell’utilizzo di locali per l’esercizio delle differenti attivitàdi organizzazione e intermediazione nell’ambito del settore turistico;

 

- il riconoscimento della facoltà di cessione delle aziendedelle Agenzie di Viaggio,che semplifica la normativa riguardante la cessione di Aziende e di ramo diAzienda mantenendo le necessarie garanzie di affidabilità dei soggetti chesubentrano nell’impresa.

 

Dopo lapubblicazione del testo Unico della legge sul Bollettino Ufficiale dellaRegione Lazio n.22 del 10 agosto 2007 (Supplemento Ordinario n.5), il compartoturistico attende ora il varo del regolamento attuativo, previsto entro 120giorni dalla pubblicazione.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl