Il Taj Holiday Village di Goa

23/ott/2007 10.03.00 PRCo Italy Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Spiagge di finissima sabbia bianca che si affacciano sul Mare d’Arabia, fiumi che scorrono lenti fra palmeti e risaie, piccole cittadine in stile portoghese con tavernette e ville intonacate, questi gli elementi che rendono lo stato di Goa, in India, un luogo unico al mondo.
 
Il Taj Holiday Village di Goa, reminescenza di un antico villaggio portoghese composto da villette di legno, sorge nel cuore di un lussureggiante palmeto ed offre una vista mozzafiato su una spiaggia bianchissima bagnata da un mare cristallino.
 
Il resort propone un soggiorno all’insegna del relax e alla scoperta della Goa più autentica.
L’animo hippy della regione, che la rese celebre negli anni sessanta, è ancora intatto e si accompagna oggi ad un nuovo spirito più moderno e contemporaneo. Questa nuova atmosfera si respira in tutte le zone del Goa, tra i mercatini ricchi di stoffe dai colori brillanti, e di artigianato locale, tra le strade cittadine puntellate di locali e casette tradizionali che sia alternano a costruzioni moderne dal design minimale. Il candore dei villaggi coloniali si contrappone, oggi ai coloratissimi bazar dove le vecchie bancarelle  di antichità, gioielli e batik stampati a mano, si susseguono a showroom contemporanei che propongono pezzi unici di arte indiana e modernismo europeo.
 
All’interno del resort, la Taj Spa invita i suoi ospiti a sperimentare corsi di Ashtanga Yoga o sedute ayurvediche; è irrinunciabile, inoltre, una tappa al Beach House Restaurant del resort, la cui straordinaria cucina, rinomata in tutta  Goa fonde perfettamente sapori portoghesi e tradizione Indi.

www.tajhotels.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl