Il nuovo CCNL Turismo spiegato da Fiavet Lazio

Il nuovo CCNL Turismo spiegato da Fiavet Lazio Il nuovoCCNL del settore turismo spiegato da Fiavet Lazio In unseminario formativo dedicato alle adv l'Associazione laziale haillustrato le principali novità introdotte dal nuovo Contratto Nazionale diLavoro del settore turismo e dalla nuova normativa regionale in materia di formazionenell'apprendistato professionalizzante 23 novembre 2007 - Nuovoappuntamento con la formazione per gli agenti di viaggio Fiavet Lazio:l'ultimo seminario organizzato dall'Associazione ha permesso alleadv interessate di vedersi illustrate le principali novità introdotte dal nuovoContrattoNazionale di Lavorodel settore turismo, rinnovato lo scorso luglio conl'accordo delle associazioni di categoria, e chiarire temi importantirelativi alla nuova normativa regionale inmateria di formazione nell'apprendistato professionalizzante.

23/nov/2007 18.49.00 Art&Fun Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il nuovoCCNL del settore turismo spiegato da Fiavet Lazio

 

In unseminario formativo dedicato alle adv l’Associazione laziale haillustrato le principali novità introdotte dal nuovo Contratto Nazionale diLavoro del settore turismo e dalla nuova normativa regionale in materia di formazionenell’apprendistato professionalizzante

 

23 novembre 2007 – Nuovoappuntamento con la formazione per gli agenti di viaggio Fiavet Lazio:l’ultimo seminario organizzato dall’Associazione ha permesso alleadv interessate di vedersi illustrate le principali novità introdotte dal nuovoContrattoNazionale di Lavorodel settore turismo, rinnovato lo scorso luglio conl’accordo delle associazioni di categoria, e chiarire temi importantirelativi alla nuova normativa regionale inmateria di formazione nell’apprendistato professionalizzante.

 

“Quello siglato peril rinnovo del CCNL che regolamenta il nostro comparto può essere definito unaccordo soddisfacente per tutte la parti – ha commentato Francesco Lentini, Rappresentante Fiavet in sede ditrattativa sindacale – Nelle tematiche legate nello specifico alsettore turistico, la novità principale riguarda l’introduzione dicriteri di maggiore flessibilità, in particolare per quanto concernel’orario di lavoro dei dipendenti e la regolazione del part time e deglistraordinari, con un nuovo sistema che consente maggiore elasticità nellagestione del lavoro in funzione delle esigenze delle singole agenzie di viaggio.

Per l’applicazione dellenuove norme del CCNL, e soprattutto per le recenti disposizioni sui contrattidi apprendistato, inoltre, esortiamo gli agenti ad usufruire dellacollaborazione dell’EBTL:l’Ente è in grado di offrire supporto tecnico nella preparazione delpiano formativo individuale per i nuovi apprendisti, di organizzare corsi diformazione da svolgere all’esterno delle aziende, e rilascia i pareri diconformità per le assunzioni con contratto di apprendistatoprofessionalizzante.”

 

Tra le novità di rilievointrodotte nel nuovo CCNL (con accordo di rinnovo siglato il 27/7/07) e nellerecenti disposizioni in materia di formazione nell’apprendistato (L.R.09/2006 e successivo Regolamento attuativo n.7 del 21/6/07), la Fiavet Lazioha sottolineato le principali tematiche:

 

-Orarioflessibile:introduzione di un nuovo sistema che consente maggiore elasticità nellagestione del tempo dei dipendenti in funzione delle esigenze lavorative delleagenzie di viaggio,con possibilità di calcolare l’orario di lavoro non solo su basesettimanale ma anche come media di due settimane, senza compensi addizionaliper i datori di lavoro;

 

-Lavoroa tempo parziale:abolizione dei limiti massimi di durata, con eliminazione del tetto massimo di28 ore settimanali, ed introduzione di clausole flessibili ed elastiche nellagestione e nella stesura del patto tra datore di lavoro e dipendente;

 

-Lavorostraordinario e riposo settimanale: entro il limite annuale di 260 ore, gli straordinari possonoessere gestiti con più flessibilità (abolito, ad esempio, il limite di 2 ore giornaliere), ed anche lemodalità di godimento del riposo settimanale saranno più ampie;

 

-Parttime post partum:nelle agenzie con più di 15 dipendenti, per un genitore è possibile chiedere latrasformazione temporanea del proprio rapporto di lavoro a tempo pieno in unaformula part time entro il terzo anno di vita del bambino;

 

-Apprendistato:profili diapprendistato ampliati con durata fino ai 48 mesi per incontrare le esigenze edi tempi di formazione peculiari del settore turistico, con la definizione piùapprofondita di qualifiche e profili formativi.

 

Accanto a FrancescoLentini e a Pierluigi Fiorentino, Consulente fiscale Fiavet, in qualità direlatore ha partecipato anche Orfeo Cecchini,Direttore EBTL (EnteBilaterale Turismo della Regione Lazio), che ha sottolineato l’importanzadella norma dell’inscindibilitàcontrattuale stabilita nel CCNL: “Tutte le norme stabilite, equindi anche le agevolazioni previste, sono lecite solo per le aziende cherispettano integralmente i termini del contratto, per cui la Fiavet dovràessere rigida con le agenzie che non risulteranno totalmente in regola.”

 

 

 

Art&Funsrl - Ufficiostampa e comunicazione

Via di Santa Prisca, 16– 00153 Roma

Tel.+39 06 5745283  Fax+39 06 5744154  E-mail: info@artfun.it

Arianna Palmieri –388 8468590 – a.palmieri@artfun.it  

Manuela Ippolito – 339 6405614 – m.ippolito@artfun.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl