Fairmont Hotels & Resort debutta in Africa

06/dic/2007 12.20.00 PRCo Italy Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Fairmont Hotels & Resorts annuncia oggi l’apertura del nuovo Fairmont Mara Safari Club. Riaperto dopo un’accurata ristrutturazione, il resort vanta una posizione invidiabile, circondato dal fiume Mara, ai piedi della meraviglia della riserva naturale del Masai Mara.
35 milioni di Dollari sono stati investiti per la ristrutturazione del Fairmont Mara Safari Club, che sarà l’embelma dell’offerta di lusso di Fairmont Hotels & Resorts in Africa, accanto ad altre due rinomate strutture, Fairmont The Norfolk e del Fairmont Mount Kenya Safari Club, che sono nella fase finale del rinnovamento.

Letti a baldacchino, guanciali, verande che lasciano intravedere gli ippopotami ed i coccodrilli che animano il fiume Mara. Le 50 tende di lusso del Fairmont Mara Safari Club, finemente arredate, offrono spazi riservati e dispongono di bagni privati, alcuni con doccia esterna. Le tende più lussuose sono arricchite da ampie coperture che creano un nuovo spazio in cui organizzare anche cene private. Il lodge principale, al centro del campo tendato, ospita, invece, il ristorante al coperto, un bar ed una libreria con accesso ad internet. Il campo si proietta fino al fiume dove sorge la piscina riscaldata e la zona massaggi. La parte esterna del ristorante sarà, a breve, abbellita con la creazione di un “boma”, una struttura tradizionale in cui gli ospiti potranno trascorrere il tempo degustando cene culturali, la tipica cucina Africana e gli spettacoli etnici del luogo.

La location rappresenta il luogo perfetto da cui partire alla scoperta del Masai Mara, una delle riserve naturali più ricche del mondo, dove abitano zebre, ghepardi, gazzelle ed i noti “big five”: leoni, elefanti, leopardi, rinoceronti e bufali. Gli ospiti, inoltre, saranno coccolati dal servizio Fairmont e potranno anche scegliere di trascorrere un’avventura indimenticabile osservando la pianura del Mara da una mongolfiera o passeggiando sulle orme degli ippopotami.
L’impegno di Fairmont verso il territorio e le comunità locali è un marchio di fabbrica del brand. Fairmont conferma così anche la costante volontà di responsabilizzare tutte le attività alberghiere e lo sviluppo del rispetto delle comunità che abitano il territorio.

La collezione delle tre proprietà in Africa Fairmont Mara Safari Club, Fairmont The Norfolk e Fairmont Mount Kenya Safari Club,
permetterà ai viaggiatori di poter scegliere la location preferita.
Aperto nel 1904, il Fairmont Norfolk è noto in Africa per aver ospitato personaggi illustri, come il presidente Theodore Roosvelt e Isak Dinesen, dell’Out of Africa. Oggi, le 165 camere della proprietà, che si completano grazie ai 4 ristoranti, alla piscina esterna ed a 4 stanze funzionali, rappresentano la sistemazione ideale per vivere l’avventura del safari, ma anche per I soggiorni d’affari legati alla città di Nairobi.
A soli 190 km più a nord sorge il Fairmont Mount Kenya Safari Club, situato alle basi del monte Kenya, la seconda montagna in ordine di grandezza dell’Africa e comprende 150 camere, suddivise in cottages, ville e suite. A disposizione degli ospiti si trovano numerosi servizi: un campo da golf di 9 buche, piscine, campo da tennis e diverse opportunità di divertimento, tra cui corse a cavallo, bird watching, pesca, orfanatrofio degli animali, e safari. Fondato dall’attore William Holde, vicnitore dell’oscar, il club comprende ancora nomi famosi, come Winston Churchil, Bing Crosby e John Wayne.

www.fairmont.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl