Fiavet Lazio: l'esclusività degli adv nel nuovo Codice dei contratti pubblici

Fiavet Lazio: l'esclusività degli adv nel nuovo Codice dei contratti pubblici Fiavet Lazio:l'esclusività delle adv nel nuovo Codice dei contratti pubblici L'Associazionelaziale ha tenuto un seminario formativo per approfondire i temi principaliintrodotti con la nuova normativa sul Codice dei contratti pubblici relativi alavori, servizi e forniture in attuazione delle Direttive comunitarie2004/17/CE e 2004/18/CE 12 dicembre - Unanormativa semplificata in materia di appalti e fornitura di servizi, chesancisce esplicitamente la specificità dei servizi turistici e rivoluziona ilrapporto tra Pubblica Amministrazione e imprese private: questi i temidell'ultimo seminario Fiavet Lazio, volutodall'Associazione per approfondire le principali novità introdotte dalnuovo Codice dei contratti pubblicirelativi a lavori, servizi eforniture in attuazione delle Direttive comunitarie 2004/17/CE e 2004/18/CE.

12/dic/2007 16.00.00 Art&Fun Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Fiavet Lazio:l’esclusività delle adv nel nuovo Codice dei contratti pubblici

 

L’Associazionelaziale ha tenuto un seminario formativo per approfondire i temi principaliintrodotti con la nuova normativa sul Codice dei contratti pubblici relativi alavori, servizi e forniture in attuazione delle Direttive comunitarie2004/17/CE e 2004/18/CE

 

12 dicembre – Unanormativa semplificata in materia di appalti e fornitura di servizi, chesancisce esplicitamente la specificità dei servizi turistici e rivoluziona ilrapporto tra Pubblica Amministrazione e imprese private: questi i temidell’ultimo seminario Fiavet Lazio, volutodall’Associazione per approfondire le principali novità introdotte dalnuovo Codice dei contratti pubblicirelativi a lavori, servizi eforniture in attuazione delle Direttive comunitarie 2004/17/CE e 2004/18/CE.

 

Il Vice Presidente Fiavet Lazio e organizzatore delseminario formativo, Andrea Costanzo,ed i relatori dell’incontro, l’Avv. Massimiliano Brugnoletti dello Studio Brugnoletti e Associatie il consulente legale Fiavet Lazio, l’Avv. Federico Lucarelli,hanno spiegato agli agenti di viaggio i cambiamenti introdotti dalla nuova normativa suicontratti pubblici, approfondendone in particolari gli aspetti innovativilegati al settore turistico e più nello specifico alla fornitura di servizituristici: “Il nuovo Codice confermala definizione delle attività delle agenzie di viaggio come casi diesclusioni parziali dalle normali procedure legate alla fornitura dei servizi(bandi di gara pubblici, procedure di gara ecc…) e finalmente, attraversol’Art.27, ne afferma laspecificità in termini più precisi – spiega l’Avv. LucarelliGrazie agli allegati del Codice, sono indicati conprecisione i servizi, quali quelli alberghieri, di ristorazione, trasporto,alloggio, che rientrano a pieno titolo nella nozione di pacchetto turistico, eche sono quindi da considerarsi fornitura speciale: come tali, richiedono altaspecializzazione e procedure più funzionali e semplificate anche nel sistema delleprocedure selettive per la fornitura di servizi.”

 

La nuova normativariconosce dunque in maniera più esplicita il carattereparticolarmente fiduciario del rapporto che deve intercorrere tra la Pubblica Amministrazioneed il privato prestatore di servizi, ossia l’agenzia di viaggi:“Per la fornitura di servizi di viaggio, come la venditadi pacchetti turistici, gli operatori economici hanno a disposizione procedurepiù snelle come la “licitazione privata”, che alla più complessadisciplina delle gare pubbliche sostituisce un’agile e veloce proceduraselettiva informale tra pochi soggetti – spiega ancora LucarelliNel caso delle scuole, ad esempio, le IstituzioniScolastiche possono individuare di propria iniziativa le imprese di viaggio da contattare (almenocinque) per negoziare e scegliere l’azienda a cui affidare i servizi:grazie a questa procedura, che consente ai Dirigenti Scolastici di scegliere leaziende che ritengono più affidabili e sicure, si consolida un rapporto sempre più fiduciario tra IstituzioneScolastica e Agente di Viaggio,in modo che quest’ultimo non si limiti ad essere uno sterile fornitore diservizi, ma diventi sempre più un vero e proprio consulentepianificatore.”

 

Tra le novità dellanormativa, grande importanza riveste inoltre la trasformazione del rapporto che può intercorrere tra PubblicaAmministrazione e imprese private:“LeDirettive comunitarie hanno introdotto un concetto quasi“rivoluzionario”, quello del “dialogotecnico” che rivede completamente l’idea di rapporto traPA e privati – spiega l’Avv. BrugnolettiLeindicazioni della CE incoraggiano una collaborazione più trasparente efunzionale con le stazioni appaltanti, permettendo di snellire le procedure pergli appalti di gara e redigere capitolati tecnici più adeguati per una correttaed efficace concorrenza”.

 

 

Art&Funsrl - Ufficiostampa e comunicazione

Via di Santa Prisca, 16– 00153 Roma

Tel.+39 06 5745283  Fax+39 06 5744154  E-mail: info@artfun.it

Arianna Palmieri –388 8468590 – a.palmieri@artfun.it  

Manuela Ippolito– 339 6405614 – m.ippolito@artfun.it

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl