MOSTRA FOTOGRAFICA INDIA x sett

10/gen/2008 08.49.00 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A Lugo in mostra le fotografie indiane di Mirko Michelacci

Nuovo anno e nuova esposizione all’Enoteca Enò che in questo gennaio festeggia anche i suoi primi 5 anni d’attività

 

Ad inaugurare il nuovo anno espositivo dell’enoteca Enò di Lugo (via Magnapassi, 30 di fronte alle Poste centrali) è stato chiamato il fotografo Mirko Michelacci che fino al 31 gennaio esporrà i suoi scatti nella mostra dal titolo “India.frk”.

Con questa esposizione Enò festeggia anche i suoi primi 5 anni d’attività nel corso dei quali ha ospitato ben 45 mostre di giovani artisti locali, e non, che qui hanno trovato un luogo dove poter mostrare le proprie arti: dalla pittura alla fotografia, dalla scultura al design.

 

Organizzata in collaborazione con l’Impresa Sociale F.lli Rosenkreuz di Russi, la mostra propone una quindicina di immagini fotografiche scattate nel corso di un viaggio intrapreso nel 2007 in India da Michelacci. Un viaggio lungo 1.700 km, dalla regione del Kerala alla regione del Karnataka, a bordo degli affollati treni e autubus locali.

 

Racconta lo stesso fotografo: “Siamo partiti da TRIVANDRUM risalendo per le spiagge di VARKALA, visitando le lagune di COCHIN, il palazzo del maharaja di MYSORE, l'accampamento dei profughi (politici) tibetani di KUSHALNAGAR, ai quali va la personale solidarietà, il paesaggio lunare di HAMPI, il mercatino delle pulci di GOA, per arrivare al caos di BOMBAY. Gli ultimi giorni del viaggio non volevamo andare più via da quell'India dei matrimoni combinati, delle caste, degli intoccabili, dell'insistenza e invadenza dei taxisti... da quell'India della gente che non molla... da quella India delle diverse culture e religioni... da quell’India dei mille odori e mille colori... delle mille usanze e dei mille riti… ma soprattutto dagli indiani”

 

MIRKO MICHELACCI, nato a Lugo nel 1978 e residente a Russi, lavora in uno Studio Commerciale, occupandosi di associazionismo, di arte e di sport, con la passione per i viaggi e per la fotografia (Canon AE-1, 1976), affascinato da culture molto distanti e differenti da quelle occidentali.

 

Questa mostra è stata realizzata dall'Associazione Culturale Impresa Sociale F.lli Rosenkreuz, con il patrocinio del Comune di Russi e della Provincia di Ravenna, e grazie alla collaborazione di Foto Zini, Banca Credito Cooperativo Ravennate ed Imolese e alla compagn(i)a di viaggio. Si ringrazia RadioNK (www.radionk.com) per la gentile concessione.

 

La Mostra è visitabile tutti i giorni, dal lunedì al giovedì dalle 20.30 all’1, venerdì, sabato e domenica dalle 18. Ingresso libero.

 

Per informazioni: tel. 0545 31590

 

 

Ufficio stampa Enò: Pierluigi Papi tel. 338 3648766 ppapi@racine.ra.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl