A Lugo quattro giorni d'incontri all'insegna delle ultime soluzioni per il risparmio energetico

31/gen/2008 09.20.00 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A Lugo quattro giorni d’incontri all’insegna

delle ultime soluzioni per il risparmio energetico

 

Dal 13 al 17 febbraio 2008 la città di Lugo diventerà la “capitale italiana” del risparmio energetico. Infatti, nella splendida cornice offerta dalle Antiche Pescherie della Rocca prenderà vita l’evento dal titolo “Si[E]nergia. Soluzioni di risparmio energetico”.

Ideatore e promotore di questo interessante appuntamento - giunto alla quarta edizione con cadenza biennale - è Edilpiù, leader nel settore della distribuzione di serramenti (porte e finestre). L’azienda lughese (che ha sedi anche a Ravenna, Imola e Bologna) pone al centro della propria continua ricerca soluzioni all’avanguardia in grado di evitare sprechi energetici, con il duplice obiettivo di ridurre i consumi e di salvaguardare l’ambiente diminuendo le emissioni di gas nell’atmosfera. In termini di consumo energetico, infatti, il comparto edilizio rappresenta uno dei settori a impatto più elevato. Una risposta concreta deve dunque provenire da una progettazione sostenibile che miri a realizzare edifici e infrastrutture con un impatto minimo sull’ambiente, utilizzando tutti quegli accorgimenti che la moderna tecnologia offre.

 

La quattro giorni lughese farà proprio il punto sullo stato dell’arte in questo settore, facendo conoscere al pubblico metodologie di progettazione, applicazioni tecniche all’avanguardia, materiali e sistemi di nuova concezione capaci di contenere i consumi e di migliorare la qualità della vita, propria e del pianeta sul quale viviamo.

 

Il programma dell’evento organizzato da Edilpiù prevede visite guidate all’interno dell’Antica Pescheria, che per l’occasione sarà trasformata in una galleria delle nuove tecnologie e dei nuovi materiali per il risparmio energetico in ambito edile, e nel pomeriggio del 15 febbraio un importante convegno dal titolo: “Progettare edifici a basso impatto ambientale: la Casa da 2 Litri”.

 

I visitatori potranno dunque vedere e toccare con mano (attraverso pannelli, filmati esplicativi, progetti) nuove soluzioni di applicazione di serramenti per un risparmio energetico e un migliore confort abitativo. Inoltre, sarà allestito anche un modello di grandi dimensioni di “Casa 2 litri”: una costruzione vera e propria che “riassume” tutte le caratteristiche che dovrebbe contraddistinguere una casa ideale dal punto di vista del risparmio energetico. Il progetto “Casa 2 Litri”, che sarà poi al centro del convegno di venerdì 15, propone le linee guida per costruire edifici in grado di consumare annualmente circa 2 litri di combustibile per riscaldare, illuminare e climatizzare ogni metro quadrato di superficie abitabile (pari a un consumo energetico di circa 20 Kw/h/m2: 10 volte inferiorea quello medio dell’attuale parco edilizio italiano). E questo grazie all’utilizzo di materiali come il PVC  e suoi derivati per i serramenti, pavimenti, componenti strutturali dell’edificio, per le sue elevate capacità termiche e acustiche.

 

L’appuntamento lughese sull’energia è aperto a tutto il pubblico, in quanto tutti i cittadini hanno interesse a risparmiare nella gestione della propria abitazione e perché tutti devono essere consapevoli di poter contribuire, ognuno nel proprio piccolo, a migliorare la qualità della vita del nostro pianeta. Un occhio di riguardo è però rivolto al mondo degli Enti Pubblici, degli Operatori del settore e, in particolar modo, a quello della scuola, tant’è che l’evento si avvale del prestigioso supporto della Facoltà di Architettura dell’Università di Ferrara che esporrà alcuni interessanti progetti e che parteciperà attivamente al Convegno con i Professori Arch. Paolo Rava e Arch. Gian Luca Minguzzi.

 

Si[E]nergia. Soluzioni di risparmio energetico” fa parte delle iniziative di “Lugo Città Mercato” perché si inserisce appieno fra i progetti per lo sviluppo del territorio.

 

Per informazioni: tel. 0545 27222.

 

Ufficio stampa per Reclam: Pierluigi Papi tel. 338 3648766 papi@coopaleph.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl