Noteinviaggio.it: Abbado e il Fidelio di Beethoven a Reggio Emilia

Noteinviaggio.it: Abbado e il Fidelio di Beethoven a Reggio Emilia COMUNICATO STAMPA Roma, 10 marzo '08 Abbado e il Fidelio di Beethoven a Reggio Emilia 8 aprile 2008: Noteinviaggio offre l'opportunità di assistere all'attesissimo ritorno di Claudio Abbado alla lirica.

10/mar/2008 17.49.00 Alderan Viaggi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 
 



COMUNICATO STAMPA

Roma, 10 marzo ‘08


Abbado e il Fidelio di Beethoven a Reggio Emilia


8 aprile 2008: Noteinviaggio offre l’opportunità di assistere all’attesissimo ritorno di Claudio Abbado alla lirica. Un'importantissima coproduzione internazionale il cui debutto è affidato al Teatro Valli di Reggio Emilia.


___________________________________________


Un grandissimo evento della stagione lirica internazionale: il prossimo aprile il sipario del Teatro Valli di Reggio Emilia si alzerà sul nuovo allestimento del FIDELIO di Beethoven, una coproduzione che coinvolge la Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, il Festival di Baden-Baden, il Teatro Real di Madrid, il Teatro Comunale di Ferrara e il Teatro Comunale di Modena. Si tratta dell’attesissimo ritorno di Claudio Abbado alla lirica, in un’opera - il Fidelio - alla quale il Maestro tiene da tempo in modo particolare. Oltre all’ottima Mahler Chamber Orchestra, che a suo tempo fu fondata proprio da Claudio Abbado, lo spettacolo si avvarrà della presenza di un cast vocale di eccezionale qualità artistica.


Per l’occasione Noteinviaggio (www.noteinviaggio.it) ha elaborato la proposta “Abbado e il Fidelio di Beethoven a Reggio Emilia” (8 aprile ’08). Il pacchetto include: poltrona di 1a categoria per il Fidelio dell’8 aprile, una notte (pernottamento e prima colazione) presso l’hotel Astoria Mercure (4*) di Reggio Emilia, assicurazione medico-bagaglio.


___________________________________________


Lo spettacolo in programma:

Martedì 8 aprile ’08 - ore 20.00 - TEATRO VALLI di Reggio Emilia

FIDELIO - Opera in due atti di Ludwig Van Beethoven

Libretto di J. Sonnleithner e G.F. Treitschke, da “Léonore ou L'amour conjugal” di J.N. Bouilly


Claudio Abbado direttore

Chris Kraus regia
Maurizio Balo' scene
Annamaria Heinreich costumi
Endrik Wottrich Florestan
Anja Kampe Leonore
Giorgio Surjan Rocco
Julia Kleiter Marzelline
Jörg Schneider Jaquino
Albert Dohmen Don Pizarro
Diogenes Randes Don Fernando
Mahler Chamber Orchestra
Arnold Schoenberg Chor, Coro de la Comunidad de Madrid


Basata sul dramma letterario di Jean-Nicolas Boully “Léonore”, il Fidelio - unica opera scritta da Beethoven - ebbe una genesi molto tormentata. La prima rappresentazione avvenne nel 1805, nella Vienna occupata dalle truppe francesi, e fu un vero disastro (rimase in cartellone solo per tre sere). Una versione rivisitata fu allestita l’anno seguente ma un litigio con il direttore del teatro indusse Beethoven a ritirare la partitura. Dopo infinite varianti e ben quattro diverse ouvertures (tre delle quali oggi entrate stabilmente nel repertorio sinfonico), la versione definitiva di Fidelio fu presentata al pubblico solo nel 1814, e questa volta ebbe il meritato successo.

Se formalmente il Fidelio alterna numeri chiusi a parti recitate, così come accadeva ad esempio nel Flauto Magico di Mozart (opera carissima a Beethoven), l’ampio respiro sinfonico della composizione colloca l’orchestra tra i “protagonisti” della partitura, mentre l’ardua scrittura vocale mette spesso a dura prova gli interpreti.


___________________________________________


Informazioni: NOTEINVIAGGIO di Alderan srl - via Pietro Cossa, 3 - 00193 Roma

tel (+39) 06.3220657/9 - fax (+39) 06.62209895 - info@noteinviaggio.it - www.noteinviaggio.it


Valentina Gianfermo
Geoborders di ALDERAN srl
Via Pietro Cossa 3
00193 ROMA
Tel.: +39 - 06 - 322.06.57 / 59
Fax: +39 - 06 - 622.09.895
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl