Dall'esperienza Paesionline nasce Placesonline.com

Dall'esperienza Paesionline nasce Placesonline.com Paesionline, realtà leader nell'informazione turistica sul web, già da diverso tempo investe nello sviluppo di un portale in lingua inglese che, così come il più noto Paesionline.it, si ponga come punto di riferimento in termini di informazioni e guide turistiche online, in questo caso per un pubblico internazionale e prettamente anglofono.

23/apr/2008 17.49.00 Paesionline.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Paesionline, realtà leader nell’informazione turistica sul web, già da diverso tempo investe nello sviluppo di un portale in lingua inglese che, così come il più noto Paesionline.it, si ponga come punto di riferimento in termini di informazioni e guide turistiche online, in questo caso per un pubblico internazionale e prettamente anglofono.

 

Dopo la positiva esperienza di Paesionline.com, ci si rende conto che l’utilizzo di un nome di matrice inglese sarebbe stato più facilmente individuabile dall’estero, nell’universo infinito del web: da qui la scelta di cambiare Paesionline.com in Placesonline.com, un portale sul turismo a 360° gradi, non solo sull’Italia ma anche su tutte le maggiori mete turistiche internazionali con un occhio di riguardo a Stati Uniti e Regno Unito.

 

La home di Placesonline presenta quattro canali principali da cui è possibile accedere a tutti i servizi offerti dal portale: travel guide, travel & holidays, community e video.

 

Travel guide offre una guida completa su oltre 200 nazioni nel mondo, travel & holidays permette di prenotare tutti quei servizi indispensabili per costruire click dopo click la propria vacanza, alberghi, ostelli, biglietteria aerea, noleggio auto, etc..

 

La community garantisce una costante interazione tra i vari utenti e con la redazione stessa per fornire agli internauti informazioni sempre più aggiornate (a tal proposito particolare interesse riscuote il nuovo servizio writers, già ampiamente collaudato nella versione italiana), mentre la sezione video, realizzata in collaborazione con le maggiori case di produzione televisiva italiane ed estere, offre una vasta gamma di documentari.

 

Tornando a writers vogliamo ricordare che si tratta di un servizio rivolto a tutti i viaggiatori che hanno la passione per la scrittura e desiderano condividere con il pubblico di internet le proprie esperienze di viaggio, raccontando non solo, storia, tradizioni, usi e costumi dei luoghi che hanno esplorato, ma puntando soprattutto su tutte quelle informazioni utili per chi viaggia, indicando cosa visitare, come comportarsi, cosa evitare, una vasta gamma di input pratici e di esperienze che risultano di grande utilità e suscitano l’interesse degli internauti.

Writers è accessibile anche dalla home page del nuovo portale Placesonline.com o digitando direttamente l’indirizzo http://www.placesonline.com/writers/home.asp, registrandosi, ogni utente avrà a disposizione una consolle di amministrazione che gli permetterà di pubblicare e gestire i contenuti.

 

Placesonline presenta due importanti servizi gratuiti rivolti agli operatori turistici, si tratta di Ysa (Your Smart Activity) e Placesonline Business.

Ysa consente la promozione di strutture ricettive sul portale attraverso una consolle di amministrazione da cui è possibile inserire una descrizione della struttura, alcune foto ed i recapiti per un contatto diretto, la struttura verrà quindi inserita e promossa nella propria località di riferimento.

Placesonline Business offre alle aziende che operano nel settore del turismo di promuovere gratuitamente  i propri servizi: itinerari ed escursioni guidate, noleggio auto o imbarcazioni, etc. anche in questo caso dopo una procedura di registrazione, una consolle permette all’utente di inserire tutte le informazioni necessari a presentare, anche in questo caso con l’ausilio di materiale fotografico, i servizi offerti ai turisti.

 

Placesonline.com mira quindi a fornire a più utenti servizi sempre più completi e all’avanguardia per diventare, come lo è già il “fratello maggiore” in lingua italiana, Paesionline.it, il principale punto di riferimento per i turisti anglofoni.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl