al via i concerti del Faenza Sax Festival con BOLTRO-GIULIANI

al via i concerti del Faenza Sax Festival con BOLTRO-GIULIANI Festival Internazionale del Sassofono Rosario Giuliani quartet feauturing Flavio Boltro Tribute to Ornette Coleman Rosario Giuliani sax alto, sax soprano Flavio Boltro tromba Enzo Pietropaoli contrabbasso Fabrizio Sferra batteria Mentre sono già in svolgimento i corsi e le master class per gli alunni provenienti da diverse parti del mondo, Martedì 15 luglio prende il via la parte concertistica (aperta al pubblico) del Festival Internazionale del Sassofono, che in questo 2008 compie ben dieci anni.

04/lug/2008 11.10.00 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Festival Internazionale del Sassofono

 

Rosario Giuliani quartet feauturing Flavio Boltro

 Tribute to Ornette Coleman 

Rosario Giuliani sax alto, sax soprano

Flavio Boltro tromba

Enzo Pietropaoli contrabbasso

Fabrizio Sferra batteria

 

Mentre sono già in svolgimento i corsi e le master class per gli alunni provenienti da diverse parti del mondo, Martedì 15 luglio prende il via la parte concertistica (aperta al pubblico) del Festival Internazionale del Sassofono, che in questo 2008 compie ben dieci anni.

Il primo concerto è previsto a Faenza, in piazza della Molinella, alle ore 21.15. Protagonista sarà la formazione capitanata dal sassofonista Rosario Giuliani con la presenza straordinaria di Flavio Boltro alla tromba che renderanno un omaggio alla musica del jazzista texano Ornette Coleman. Il concerto è organizzato in collaborazione con il MEI - Meeting delle Etichette Indipendenti ed il Naima Club ed è un evento speciale voluto proprio in occasione del decimo anniversario del Festival.

 

Ornette Coleman dal 1960 indicò la via all’ultimo grande rivolgimento stilistico nella storia  del jazz. Compositore, filosofo, pittore e poeta, con il sassofono, il violino e la tromba offre melodie felici e dolorose, passando alla storia per aver segnato uno stile indelebile negli anni.

A rileggere brani immortali come “Lonely woman”, “Ramblin’”, “Peace”, “Invisibile” e “Blues Connotation” sarà il quartetto capitanato da Rosario Giuliani.

 

La carriera artistica di Rosario Giuliani vanta esperienze numerose, eterogenee ma sempre di elevato spessore. Diretto da maestri di fama internazionale come Ennio Morricone, Luis Bacalov, Gianni Ferrio, Manuel De Sica, Nicola Piovani, Ritz Ortolani, ha partecipato a numerose incisioni per colonne sonore cinematografiche. Tante e prestigiose anche le sue collaborazioni nell’ambito del jazz, dove ha avuto modo di affiancare musicisti di valore assoluto quali Kenny Wheeler, Randy Brecker, Bob Mintzer, Enrico Pieranunzi, Enrico Rava, Roberto Gatto, Phil Woods, Richard Galliano. Dopo le tante incisioni con diverse etichette italiane e non solo, nel settembre del 2000 Rosario Giuliani ha firmato un importante contratto con la prestigiosa casa discografica francese Dreyfus Jazz, con la quale ha già registrato tre album.

 

Immerso nel jazz fin dalla più tenera età, all'età di nove anni Fabio Boltro inizia a suonare la tromba e, a tredici anni, si iscrive al Conservatorio. All'età di 25 anni entra a far parte di una formazione, nota come Lingomania, con Roberto Gatto alla batteria, che si aggiudicherà per due volte consecutive il premio per il miglior disco e miglior gruppo dell'anno. Più o meno allo stesso periodo risale la collaborazione con Steve Grossman, con il quale si esibisce regolarmente in club e festival internazionali. Nel 1984 viene eletto "miglior talento" dalla rivista Musica Jazz. Nel 1994 entra nel sestetto di Michel Petrucciani.

 

Biglietto d’ingresso: Euro 12,00 (ridotti Euro 10,00)

Per informazioni: Casa della Musica 0546-646012 casadellamusica@racine.ra.it

 

Ufficio stampa FAENZA SAX FESTIVAL 2008: Pierluigi Papi tel. 338 3648766 ppapi@racine.ra.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl