Pula, un'esperienza unica nella costa del Sud

Pula, un'esperienza unica nella costa del Sud Pula è un comune popoloso del sud della sardegna.

30/set/2008 15.13.58 Laura Boi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Pula è un comune popoloso del sud della sardegna. E' situato in una posizione ottimale lungo la costa sud-occidentale del Golfo degli Angeli, nella zona del Sulcis-Iglesiente, in provincia di Cagliari. E'un importante centro agricolo, anche se durante l'estate raddoppia il numero dei suoi abitanti grazie al turismo balneare. Dista soli 40 km dall'aeroporto di Cagliari-Elmas e 30 km dal porto del capoluogo sardo.

Produzioni agricole di eccellenza come quelle dei pomodori camona e dei fichi convivono con l'ormai principale attività economica, il turismo. I flussi turistici iniziano a partire dal mese di aprile e procedono fino al mese di ottobre inoltrato, raggiungendo i picchi alla fine luglio e per tutto il mese di agosto.

La zona costiera è favolosa. Per chilometri e chilometri è costellata da spiagge bellissime dalla sabbia dorata. Da Pula a Teulada la costa è variegata. Esiste quasi un continuum di spiagge da Pula a Chia. Dopo la costa viene interrotta da capi (come capo Spartivento e capo Malfatano), si fa più rocciosa e meno abitata. Si possono avvistare diverse isolette daventi alla costa. Sono numerose anche le torri saracene situate nei punti più strategici. Le spiagge della zona di Chia, famosa per le dune sabbiose e la laguna, sono ideali per praticare anche sport come il Surf, il Windsurf e il Kitesurf. A incorniciare le spiagge, una natura selvaggia, fatta di montagne ricche di macchia mediterranea e boschi.

"Pula dimensione estate" è il nome che ormai da anni è stato dato al calendario di eventi che animano le notti estive pulesi da giugno a settembre. Servizi al cittadino e al turista che migliorano anno dopo anno, tantissime strutture ricettive, ristoranti, attrazioni. Pula è davvero a dimensione di estate, o meglio a dimensione di vacanza. Un luogo ideale per una vacanza in Sardegna.

Pula è molto conosciuta perché custodisce nel suo territorio le rovine dell'antica città di Nora, di origine fenicia. Oggi sono ancora presenti importanti tracce lasciate dai Fenici, dai Punici e dai Romani. Tra le emrgenze rimaste si segnalano il tempio di Tanit del periodo fenicio-punico e il teatro romano, l'unico esempio conosciuto in Sardegna, dove si tiene ogni estate la manifestazione "La notte dei poeti". Al centro del paese è presente il museo archeologico Giovanni Patroni che conserva reperti recuperati nella zona archeologica di Nora.

Di notevole interesse è anche la chiesa romanica di Sant'Efisio della fine dell'XI secolo. E' situata sulla spiaggia di Nora, la più vicina al centro abitato. Secondo la tradizione in questo luogo fu martirizzato Sant'Efisio, guerriero romano convertitosi al cristianesimo. Da non perdere ai primi di maggio la processione religiosa in onore del Santo che arriva proprio qui. La statua di Sant'efisio, che proviene dall'omonima chiesa situata al centro di cagliari, sosta per un breve periodo in questa chiesetta.
 
--
Laura Boi


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl