Agri-Turismo in Sardegna

30/set/2008 15.17.52 Laura Boi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Nella scelta della vacanza in sardegna si deve riuscire a trovare un buon equilibrio
tra i fattori caratteritistici, che riguardano il costo del trasporto, voce che sta diventando sempre piu' rilevante nel costo complessivo della vacanza, la tipologia di struttura ricettiva scelta, la localizzazione della struttura ricettiva. Vogliamo parlare in questo contributo della scelta dell'agriturismo come struttura ricettiva nella quale fare le vacanze in Sardegna, soluzione che a nostro parere riesce a creare un perfetto mix tra tipicità della vacanza, comfort e economicità della spesa.

Prendendo spunto dalle indicazioni date dalla coldiretti, arriviamo ad una definzione di quella che puo' diventare una vacanza in agriturismo, tentando poi di mettervi al riparo da possibili sorprese, se non proprio esplicitamente truffe.Passeggiare all'aria aperta, gustare la cucina locale, evasione totale, tenere ritmi di vita meno legati alla fretta e al dover fare ad ogni costo, passare una vacanza immerso nella cultura locale e non in mezzo al cemento delle località
affollate... queste sono le caratteristiche principali della vacanza in agriturismo in sardegna.

Certo, ci sono da aggiungere alcune cose rispetto all'idea che si aveva fino a qualche tempo fa dell'agriturismo: orami questa tipologia di struttura ricettiva si è adeguata alle richieste di comfort e di servizi di una clientela esigente. E' il motivo per cui sempre piu' agriturismi sono diventate vere e proprie strutture pensate piu' per il turista che in funzione dell'azienda agricola. Stanze arredate con tutti i servizi, piscine, servizi comuni curatissimi, e via elencando. E' il motivo per cui si è sentita l'esigenza di proporre una classificazione per "spighe" (sulla scia delle "stelle" degli hotel) della qualità dell'agriturismo.

D'altronde c'è anche da dire che gli agriturismo in Sardegna, mediamente, sono molto battuti nella stagione turistica estiva, quindi si propongono nel segmento turistico estate - mare, e nella maggior parte dei casi una delle caratteristiche che ci si aspetta dalle stutture ricettive agrituristiche è la vicinanza al mare, oltre alla tipicità della proposta enogastronomica e
la presenza di servizi di un certo standard di qualità.

Ultima nota, da non sottovalutare in alcun modo, è quella di prestare molta attenzione nella scelta della struttura ricettiva per le vacanze, tenendo conto oltre che al fattore prezzo, molto importante ovviamente, anche all'attendibilita' del venditore. Il consiglio e' sempre quello di verificare con attenzione, su internet o in agenzia, ovviamente per quanto possibile, che ci sia una ragionevole corrispondenza tra promozione e comunicazione dell'agriturismo scelto per la vacanza in sardegna e la realtà. Per evitare le sgraditissime sorprese in loco, un elemento di valutazione molto interessante sono i giudizi dei clienti che hanno già soggiornato nella struttura.

In sardegna gli agriturismo sono una realtà ormai consolidata,in tutte le province, con una buona percentuale di strutture in zone montane e rurali. La maggior parte delle aziende agrituristiche della nostra regione ha produzioni proprie, che propone ai turisti nella cucina ma anche in altre iniziative complementari e situazioni che esaltano ancora maggiormente la tipicità della proposta. Pensiamo ai corsi di cucina, alla formazione sulla colorazione naturale dei tessuti tramite le essenze delle piante, al vero e proprio inserimento nella forza lavoro dei turisti, nella più specifica opzione di vacanza lavoro. In generale la scelta dell'agriturismo in Sardegna è un ottima opzione per la vacanza nell'isola, l'importante come sempre è non
aspettarsi servizi a 5 stelle o situazioni più specifiche della tipologie ricettiva alberghiera.


--
Laura Boi





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl