L'Inedido Anziano 2008 i VINCITORI

Fra le diverse centinaia di racconti, poesie, fotografie, sculture e dipinti pervenuti la giuria ha selezionato la rosa dei vincitori: per la fotografia il primo premio è andato a LO SCIVOLO DEI RICORDI di Michele Sangiorgi (CASTELBOLOGNESE - RA); per la narrativa ha vinto il racconto DISCESA LIBERA di Lucio Buzzoni (RIMINI); per la scultura riconoscimento per l'pera LA SAGGEZZA DELL'ETÀ SA IL VALORE DELLA PACE di Giorgio Cavina (MODIGLIANA); per la poesia la lirica ESTER di Franca Mora (ROMA); per la pittura il dipinto IL PROFUMO DELLA VITA di Maria Luisa Mazzoni (FORLÌ - FC).

07/ott/2008 11.02.29 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I vincitori dell’edizione 2008 de “L’Inedito Anziano”

 

Sabato 4 ottobre a Modigliana si sono svolte le premiazioni dell’edizione 2008 del concorso artistico-lettarario “L’inedito Anziano”, organizzato e promosso dall’associazione Big Ben.

Fra le diverse centinaia di racconti, poesie, fotografie, sculture e dipinti pervenuti la giuria ha selezionato la rosa dei vincitori: per la fotografia il primo premio è andato a LO SCIVOLO DEI RICORDI di Michele Sangiorgi (CASTELBOLOGNESE – RA); per la narrativa ha vinto il racconto DISCESA LIBERA di Lucio Buzzoni (RIMINI);  per la scultura riconoscimento per l’pera LA SAGGEZZA DELL'ETÀ SA IL VALORE DELLA PACE di Giorgio Cavina (MODIGLIANA); per la poesia la lirica ESTER di Franca Mora (ROMA); per la pittura il dipinto IL PROFUMO DELLA VITA di Maria Luisa Mazzoni (FORLÌ – FC).

Il vincitore di ogni categoria si è aggiudicato un Premio del valore di 750,00 (un manufatto in oro e argento, realizzato in serie limitata dal Maestro orafo Francesco Silimbani di Faenza) e un premio intitolato a cittadini modiglianesi distintisi nel campo della cultura e delle arti, consistente in un piatto in ceramica della Bottega artigiana “Mazzotti Emaldi” di Faenza.

Premi anche per i secondi e terzi classificati di ogni categoria.

 

Le motivazioni della giuria per i primi classificati:

POESIA. Per la capacità di tratteggiare immagini vivide e pure sognanti, in grado di rendere il senso di un’epoca, di una cultura, di una storia, e per sottolineare una ciclicità del tempo e dei rituali che diviene sentimento immutato, teso fra passato e futuro la Giuria assegna l’edizione 2008 del premio Michele Campana a FRANCA MORA con la poesia ESTER.

 

NARRATIVA: Per la vibrante ironia nel descrivere un momento potenzialmente drammatico, e per l’ottimo registro linguistico scelto, ideale nel rendere lo stato d’animo preso fra i due estremi della paura e disincanto che accompagna nella stagione matura della vita, la Giuria assegna l’edizione 2008 del premio Gilberto Bernabei a  LUCIO BUZZONI con il racconto DISCESA LIBERA.

 

FOTOGRAFIA: Per la semplicità di un’immagine dove il senso del cammino sembra svelarsi in tutto il suo fascino e la sua difficoltà, un cammino in cui l’anziano – pur provato - sembra voler ancora procedere con serenità verso la prossima tappa, il prossimo bivio, la prossima curva  la Giuria assegna l’edizione 2008 del premio Elvio Bergamini a MICHELE SANGIORGI con la fotografia LO SCIVOLO DEI RICORDI.

 

PITTURA: Per la forza di una scena dove nulla è statico, ma ancora in movimento, ancora vitale, ancora colorato. Per la scelta di descrivere un inedito cammino a due, dove il senso dell’amicizia, dell’aiuto reciproco e della condivisione diventa la chiave di lettura di un’altra terza età, antidoto all’isolamento e alla solitudine  la Giuria assegna l’edizione 2008 del premio Vincenzo Stagnani a MARIA LUISA MAZZONI con il quadro IL PROFUMO DELLA VITA

 

SCULTURA: Per il forte potere evocativo dell’opera, che propone un chiaro messaggio di solidarietà e di pace lasciando tuttavia aperta anche una chiave interpretativa diversa, più critica, come di un simbolo che si confronta con finitezza umana e comunque la supera la Giuria assegna l’edizione 2007 del premio Giuseppe Laghi a GIORGIO CAVINA con la scultura LA SAGGEZZA DELL'ETÀ SA IL VALORE DELLA PACE.

 

 

Ufficio Stampa: Pierluigi Papi tel. 0545 61141 – 338 3648766  e-mail ppapi@racine.ra.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl