A Merano e Milano grandi successi per i vini dei Poderi Morini di Faenza

13/nov/2008 16.36.01 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Nella foto: un rappresentante dei Poderi Morini, Michelangelo Polimeni, riceve il Premio Top Hundred da Marco Gatti del Club del Papillon. 
Sulla destra, col microfono, Paolo Massobrio che legge le motivazioni del premio al Morosè
 
 

A Merano e Milano grandi successi per i vini dei Poderi Morini

L’Azienda faentina protagonista a due degli appuntamenti enologici più importanti d’Italia

 

Mentre sono in pieno svolgimento i preparativi per la partecipazione ad Enologica 2008, in questo inizio del mese di novembre i vini dei Poderi Morini di Faenza sono stati protagonisti dei due eventi enologici più importanti del periodo e fra i più quotati d’Italia: il Merano International WineFestival e Golosaria di Milano.

 

Dall’8 al 10 novembre, e per il quinto anno consecutivo, i vini di Alessandro Morini sono stati selezionati per partecipare al Merano International WineFestival, l’esclusivo evento che in questa diciassettesima edizione ha ospitato 305 aziende invitate dagli organizzatori della kermesse in rappresentanza della migliore produzione enologica italiana. Due i vini dei Poderi Morini inseriti nella selezione: il NADEL I.G.T. Ravenna Rosso 2004 e l’AUGUSTO I.G.T. 2003 che, assieme ai vini della Fattoria Zerbina, sono stati gli unici prodotti romagnoli presenti a Merano.

 

In contemporanea al WineFestival, a Milano, nella splendida cornice offerta dall’Hotel &Convention Center Melia, ha preso vita Golosaria, l’evento enogastronomico organizzato dal Club del Papillon capitanato dal noto giornalista enogastronomico Paolo Massobrio. Il momento clou della manifestazione è stato la premiazione, avvenuta domenica 9 novembre, dei Top Hundred, i migliori vini d’Italia secondo il Club del Papillon. L’ambito riconoscimento è andato al Morosè dei Poderi Morini, l’originale spumante brut rosè ottenuto dal Centesimino, un vitigno autoctono che la stessa azienda faentina ha contribuito alla riscoperta e alla salvaguardia.

 

 

 

Ufficio Stampa: P&P di Pierluigi Papi

tel. 0545 61141 – 338 3648766  fax aut. 027 00414712 pep@agenziastampa.ra.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl