“I grandi feriali del Cinema Sarti” a Faenza

"I grandi feriali del Cinema Sarti" a Faenza A Faenza con "I grandi feriali del Cinema Sarti" Cinemaincentro propone un'altra iniziativa che amplia l'offerta di film di qualità Mentre è in pieno svolgimento la rassegna cine-gastronomica "Lunedì cult movie", Cinemaincentro propone a Faenza un altro interessante appuntamento: "I grandi feriali del Cinema Sarti".

14/nov/2008 09.42.21 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A Faenza con “I grandi feriali del Cinema Sarti”

Cinemaincentro propone un’altra iniziativa che amplia l’offerta di film di qualità

 

Mentre è in pieno svolgimento la rassegna cine-gastronomica “Lunedì cult movie”, Cinemaincentro propone a Faenza un altro interessante appuntamento: “I grandi feriali del Cinema Sarti”. Obiettivo di questa rassegna cinematografica, che vuole diventare una consuetudine settimanale, è quello di animare ulteriormente il centro storico manfredo, proponendo film di grande valore in prima visione assoluta o non programmati nelle sale del centro a Faenza nonostante il loro spessore artistico e culturale. A “completare” la proposta e per renderla più appetitosa, il Cinema Sarti sarà in sinergia con il Circolo Villa Franchi (via Salita, 2), a pochi metri dalla sala cinematografica. Nelle serate del mercoledì e del giovedì sarà così possibile cenare con una pizza, accompagnata da una bevanda, e andare al cinema Sarti con un pacchetto studiato ad hoc per l’iniziativa al costo complessivo di 11,50 euro.

 

Mercoledì 26 e giovedì 27 novembre, si parte con il thriller USA “The Mist”, di Frank Darabont, con Thomas Jane, Marcia Gay Harden, Laurie Holden, Andre Braugher, Toby Jones. Dopo una violenta tempesta, una cittadina del Maine viene avvolta da una nebbia improvvisa dalla quale emergono mostruose creature carnivore. Per sfuggire ad esse un gruppo di abitanti del luogo si barrica all'interno dell'emporio locale dando il via a una disperata lotta per la sopravvivenza. Un film per ritrovare al cinema le inquietanti atmosfere dei racconti del maestro dell'horror Stephen King, riletto ancora una volta da Frank Darabont (Le ali della libertà, Il miglio verde).

 

Il mese di dicembre si apre, mercoledì 3 e giovedì 4, con la proiezione de “Il papà di Giovanna”, di Pupi Avati, con Silvio Orlando, Francesca Neri, Ezio Greggio. Bologna 1938. Michele Casali si trova a vivere una situazione disperata: Giovanna, sua figlia unica ancora adolescente, ha ucciso per gelosia la sua compagna di banco e migliore amica. Nell'ambiente borghese in cui il delitto è avvenuto la vicenda provoca forte emozione. Evitando il carcere, la ragazza viene ritenuta non sana di mente e perciò rinchiusa in un ospedale psichiatrico dove rimarrà fino all'età di 24 anni. Durante questo periodo di quasi totale isolamento, l'unica persona che si occupa di lei è il padre.

 

Ultimo appuntamento di questa prima trance della rassegna “I grandi feriali del Cinema Sarti” è per il 10 e 11 dicembre con la commedia dei fratelli CoenBurn after reading – a prova di spia”, con Brad Pitt, George Clooney, John Malkovich. Un ex agente della CIA decide di scrivere le sue memorie dopo essere stato licenziato, ma il disco su cui ha conservato i dati finisce nelle mani sbagliate. Credendo si tratti di documenti segreti, una donna, aiutata da un bizzarro personal trainer, prova a rivendere le informazioni per potersi pagare una serie di interventi di chirurgia plastica.

 

 

Il Cinema Sarti si trova a Faenza in via Scaletta 10, tel. 0546 21358.

L’inizio delle proiezioni è fissato per le ore 21.15. Il costo del biglietto intero solo cinema è di Euro 6.50. Ridotto €. 5,50. Tessere web €. 5,00. Per info: www.cinemaincentro.com

 

 

 

Ufficio stampa Cinemaincentro: Pierluigi Papi tel. 338 3648766  ppapi@racine.ra.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl