Tradizioni natalizie

Tradizioni natalizie Con dicembre che volge al termine, non c'è modo migliore per concludere l'anno vecchio con un grandioso falò sotto il gelido cielo d'inverno, dove bruciare ricordi e intonare uno speranzoso inno alla vita, augurandosi un buon anno nuovo.

14/dic/2008 08.28.47 Salento-travel Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Con dicembre che volge al termine, non c'è modo migliore per concludere l'anno vecchio con un grandioso falò sotto il gelido cielo d'inverno, dove bruciare ricordi e intonare uno speranzoso inno alla vita, augurandosi un buon anno nuovo. E' come un capodanno in anticipo la tradizionale " festa dellu focu" a Zollino( Lecce ),il 28 dicembre,  nella piazza del paese, una delle piu' belle ville del salento, tradizionale celebrazione della gioia di vivere e dell'elemento purificatore per eccellenza, al tempo stesso fine e principio, morte e rinascita. L'allegria della festa per avvicinare l'uomo all'uomo, complice un bicchere di vino e l'atmosfera tipicamente conviviale di un banchetto genuino e semplice dove regnano sovrani i piatti tipici. Fuoco come passione, entusiasmo, voglia di andare avanti, e di non nascondersi, fuoco come danza che dura fino a che anche l'ultimo tizzone non muore, perchè anche l'arte, tra fantasia e realtà, sia un modo di stare insieme, conoscere e confrontarsi.Condiscono la festa le animaziuoni di artisti da strada, saltimbanchi e musicisti che rappresentano lungo i sedoli le tappe di una vecchia stsoria, tra tamburelli e vecchi racconti. Chi ha la fortuna di trovarsi nel salento in vacanza, questo è un'appuntamento da non perdere, da portare al rientro a casa come ricordo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl