Ancora tre mesi di grandi film con i “Lunedì Cult Movie”. Primo appuntamento il 16 marzo al Cinema Italia

06/mar/2009 10.04.40 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ancora tre mesi di grandi film con i “Lunedì Cult Movie”

Nuovo cartellone per la rassegna cinematografica che anima il centro storico di Faenza. Primo appuntamento il 16 marzo al Cinema Italia

 

E’ in arrivo la primavera e a Faenza sboccia il nuovo cartellone del “Lunedì Cult Movie”, la  rassegna che propone il “cinema da mangiare in centro”. La formula consolidata è sempre la medesima: si cena in un locale del centro di Faenza e poi si va al Cinema Italia (Via Cavina, 9) per assistere alla proiezione di un film. Consolidato anche l’alto livello della proposta cinematografica che, nell’arco di tre mesi, marzo, aprile e maggio, porterà sul grande schermo di Faenza alcune delle pellicole più acclamate da pubblico e critica, e che hanno ben figurato alle ultime edizioni del Festival del Cinema di Venezia e a quello di Torino, al Sundace Film Festival, al Golden Globe e ovviamente alla notte degli Oscar. In programma anche una serata speciale che vedrà la proiezione del film “Beket” di Davide Manuli, con in apertura il concerto di Roberto “Freak” Antoni e Alessandra Mostacci (serata realizzata in collaborazione con il M.e.i.).

 

Il cartellone si apre lunedì 16 marzo con il film targato USA “THE HURT LOCKER” di Kathryn Bigelow, con Ralph Fiennes e Guy Pearce. Grandissimo ritorno della “tostissima” Bigelow (Il buio si avvicina, Point Break) che in questa pellicola punta l’indice sugli orrori della guerra in Iraq. Si tratta di una produzione praticamente mai distribuita in Italia.

Il lunedì successivo, 23 marzo, sarà la volta del film sudamericano “TONY MANERO”, regia di Pablo Larrain. Un apologo straziante, intensissimo, quasi un “horror sociale” che ha trionfato al Festival di Torino del 2008.

Il 30 marzo sarà la volta di una produzione tedesca, “L’ONDA” per la regia di Dennis Gansel, che in Germania è stato un caso nazionale per l’agghiacciante lucidità di questo sferzante, allucinato, pamphlet.

 

Il mese di aprile, lunedì 6, si aprirà con un evento speciale. La proiezione del film “BEKET” di Davide Manuli – la  rilettura in chiave post-punk di “aspettando Godot – sarà anticipata (ore 21) dal concerto per voce e piano del mitico Roberto “Freak” Antoni e di Alessandra Mostacci. Sarà presente anche il regista.

Dopo la pausa pasquale si riprende lunedì 20 aprile con “THE WRESTLER”, regia di Darren Aronofsky, con Mickey Rourke e Marisa Tomei. Dal più eccentrico dei talenti della nuova Hollywood, un rabbioso, disperato “one man show”, non scevro di componenti masochistiche, tutto sulle spalle di uno straordinario e intenso Mickey Rourke.

Lunedì 27 aprile sarà la volta di un film d’animazione: “PONYO SULLA SCOGLIERA, una fiaba “morale” che ha la rarefatta levità (e semplicità) dei grandi classici.

 

Il 4 maggio in cartellone è previsto “REVOLUTIONARY ROAD” di Sam Mendes, con Leonardo Di Caprio e Kate Winslet. Da un romanzo “controcorrente”, un gioiello minimalista che, nella stagione di declino di Bush, stigmatizza con intelligenza le mille contraddizioni dell’American Way of Life.

L’11 maggio verrà proiettato “FROST/NIXON” di Ron Howard, con: S. Rockwell, K. Bacon, M. Sheen. Il più famoso duello politico televisivo della storia: quello fra il Presidente degli Stati Uniti Richard Nixon, colpito dallo scandalo  Watergate, e David Frost, cronista sottovalutato dagli uffici del presidente…

Chiude il cartellone, lunedì 18 maggio, “APPALOOSA” di Ed Harris, con Viggo Mortensen, Ed Harris, Jeremy Irons, Renèe Zellweger. Il Western non muore mai. Al limite se ne guarda insieme il crepuscolo, come fa il grande Ed Harris, con la complicità di un grande cast.

 

 

La proiezione dei film è fissata alle ore 21.30. Le serate saranno aperte dal commento al film da parte di Andrea Bruni, direttore artistico della rassegna che è a cura di Cinemaincentro.

I locali che partecipano all’evento e nei quali sarà possibile cenare prima del film sono: Osteria della Sghisa, Las Ramblas, La Segreta, Ristorante Angusto, Rossini Artcafè, Spaghetti Notte, Osteria del Mercato, Caffè Taverna Cavour, Zingarò, Aromi caffè.

 

 

Per informazioni: Cinema Italia tel. 0546 21204  www.cinemaincentro.com

Prezzi: cena+cinema 15 Euro; solo cinema 6,50 Euro.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl