La Madonna del Cardellino, il ritorno di un capolavoro.

11/mar/2009 11.19.24 Hotel Europa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La Madonna del Cardellino, il ritorno di un capolavoro.

Un’Opera che esprime Amore, Arte, Grazia.

La “Madonna del Cardellino” torna ad essere ammirata al pubblico dopo 9 anni di restauro eseguito dall’Opificio delle Pietre Dure.

Dopo una prima esposizione avvenuta nel Palazzo Medici Riccardi, dal 1 Marzo è esposta al museo Fiorentino “Galleria degli Uffizi” precisamente nella sala numero 26.
Questa bellissima Opera, uno dei più celebri dipinti di Raffaello, è esposta insieme ad altre quattro opere coeve:
1- la «Gravida», un ritratto degli anni fiorentini di Raffaello (1504-1508);
2- la «Monaca», verosimilmente di Ridolfo del Ghirlandaio, figlio di Domenico, amico e coetaneo di Raffaello;
3- una «coperta» decorata a grottesche, talora attribuita a Raffaello, ma presumibilmente di Ridolfo, forse proprio coperta per la «Monaca», ulteriore testimonianza della consonanza di questo artista coi modi dell'urbinate;
4- una «terracotta» invetriata di Girolamo della Robbia che ripropone la composizione della «Bella Giardiniera» di Raffaello, attualmente conservata al Louvre. Dipinto che Raffaello lasciò incompiuto e che, secondo un'antica tradizione, fu completato da Ridolfo.
Il dipinto di Raffaello Sanzio aveva subito i primi gravi danni nel 1547; il primo a restaurarlo fu il pittore Ridolfo del Ghirlandaio; in seguito il quadro è stato ritoccato con interventi successivi, che stratificandosi avevano stravolto i colori originali.
Il radicale intervento di restauro ha riportato alla luce la delicata cromia del quadro, dipinto dal giovane Raffaello per l'amico Lorenzo Nasi nel suo soggiorno fiorentino.
Per non perdere la visita a questa stupenda Opera, per vivere questi momenti in tutto relax senza lo stress del viaggio, della macchina e del parcheggio è possibile scegliere una soluzione di soggiorno unica.
 
HOTEL EUROPA, una rinnovata e comoda sistemazione a soli 20 minuti dal centro di Firenze collegata con oltre 30 treni navetta al giorno.
L’Hotel si trova in Piazza della Stazione a Signa, piccolo centro lungo la valle dell’Arno che offre tutte le particolarità della Toscana, ristoranti tipici, enogastronomia e l’atmosfera unica di un borgo medioevale a soli 20 minuti dal centro di Firenze.
Per coloro che desiderano trascorrere qualche giorno a Firenze,
 
Hotel Europa propone una speciale promozione dal 01 marzo al 05 aprile 2009:
Pacchetto tre notti:
Tariffa speciale di € 195,00 per una camera doppia/matrimoniale (comprensivo di 6 biglietti A/R per Firenze).
 
Pacchetto due notti:
Tariffa promozionale di € 140,00 per una camera doppia/matrimoniale (comprensivo di 4 biglietti A/R per Firenze).
 
Speciale Famiglie: con pernottamento camera e colazione.
un bambino in camera con i genitori fino a 14 anni = GRATIS
Raggiungere l’Hotel Europa è comodo e veloce anche senza utilizzare la macchina.
In treno:
Da Milano: 3 ore e 14 minuti;                 
Da Roma : 2 ore e 14 minuti;
Da Torino: 4 ore e 24 minuti;
Da Venezia: 3 ore;
Da Bologna: 1 ora e 28 minuti.
E se preferite arrivare con la Vostra auto, l’Hotel Europa è a soli 7 km dall’uscita
FIRENZE-SCANDICCI dell’ Autostrada del sole (A1) e a soli 3 km dall’uscita LASTRA A SIGNA della Strada di Grande Comunicazione Firenze-Pisa-Livorno.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl