“C'era una volta la Parma Morta...”

11/mar/2009 16.39.54 layoutweb Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Domenica 29 marzo tutti in bicicletta per scoprire le avventure degli animali e delle piante che popolano l'oasi naturalistica. Ritrovo alle 15 al punto Nolo Bike Parma di Mezzani con la guida Stefania Bertaccini per un pomeriggio nel segno delle favole e del contatto con la natura.
Da San Secondo pedalala con gli amici della Fiab per il “Giro delle Rocche e dei Sapori”.

Voglia di favole e voglia di gite all'aria aperta. C'è un solo modo per mettere d'accordo i desideri di tutti: “Fabulando in Parma Morta”. Domenica 29 marzo, infatti, ci saranno splendide fiabe da ascoltare in sella alle biciclette, noleggiate al punto Nolo Bike Parma di Mezzani.
In compagnia di Stefania Bertaccini, una guida esperta del Gae, (Associazione italiana guide ambientali ed escursionistiche), si parte tutti insieme alla scoperta del mondo meraviglioso dell'oasi “nata” nel 1870, quando un ramo del torrente Parma deviò il suo corso, lasciando l'ultimo tratto privo di un flusso di acqua diretto. Quel ramo fluviale è diventato una zona umida, un prezioso rifugio di piante e animali che non potrebbero sopravvivere nei campi circostanti e nei pioppeti.

Il percorso che collega Mezzani a Coenzo si animerà delle storie di falchi e gallinelle, gli specchi d'acqua circondati dai canneti saranno il teatro delle buffe peripezie della raganella e del topo ragno d'acqua. Il ciliegio selvatico, l'acero campestre e il corniolo  diventeranno i protagonisti di vicende che ancora nessuno ha ascoltato.
Una fiaba dopo l'altra, una pedalata dopo l'altra lungo le piste ciclabili che attraversano la zona e per i più piccoli ricordare e riconoscere i nuovi “amici” della Parma Morta sarà uno scherzo. Un pizzico di magia, quella del racconto, l'atmosfera incantata di questo lembo di terra fanno di questo itinerario in bicicletta di 20 chilometri un'avventura alla portata di tutti. Fare cicloturismo è anche questo: pedalare senza fretta immersi nella natura,   conoscere meglio l'ambiente che ci circonda lungo itinerari turistici e naturalistici che stimolano la curiosità dei più piccoli.

L'appuntamento, particolarmente indicato per le famiglie, è alle 15 al punto Nolo Bike Parma di Mezzani. Prenotate subito il vostro posto. Su http://www.nolobikeparma.it trovate tutte le informazioni necessarie per partecipare all'escursione, oltre a un ricco calendario di eventi e cinque percorsi ciclabili per scoprire la Bassa Parmense.
Da non perdere anche il “Giro delle Rocche e dei Sapori” organizzato dalla Federazione italiana amici della bicicletta (Fiab) sempre domenica 29 marzo con partenza da San Secondo. Per maggiori informazioni, contattare il numero telefonico 0521 962458 oppure 339 8123784.

Il servizio di nolo biciclette, coordinato da Parma Turismi, dispone in totale di 170 mezzi, distribuiti nei punti noleggio di Busseto, Colorno, Fontanellato,  Mezzani, Polesine Parmense, Roccabianca, San Secondo Parmense, Sissa, Soragna e Zibello.

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: bonati@layoutweb
http://www.layoutweb.it
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl