Cuori di pezza e tratti di cuore in mostra a Lugo

Fino al 3 aprile il locale lughese di Via Magnapassi ospiterà, infatti, "Cuori di pezza e tratti di cuore", mostra delle originali opere di Michele Pollini, uno dei fondatori del Gruppo I.n.I. assieme a Stefano Guerrini.

16/mar/2009 16.38.31 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Cuori di pezza e tratti di cuore in mostra a Lugo

L’Enò ospita la nuova mostra di Michele Pollini

 

Il sodalizio artistico fra l’enoteca Enò di Lugo e il Gruppo creativo I.n.I. si rinnova anche in questo 2009. Fino al 3 aprile il locale lughese di Via Magnapassi ospiterà, infatti, “Cuori di pezza e tratti di cuore”, mostra delle originali opere di Michele Pollini, uno dei fondatori del Gruppo I.n.I. assieme a  Stefano Guerrini. L’esposizione rimarrà allestita.

 

E proprio Guerrini - docente allo Ied e all'Accademia del Lusso di Milano, fashion editor di Made05 e collaboratore del mensile Velvet – racconta della nuova mostra: «Pollini dopo aver sperimentato con il concetto di ri-uso nella moda e nel campo degli accessori, sposta il tiro verso l’esperienza artistica a tutto tondo. Questa volta i suoi lavori, pur partendo sempre da un approccio sensoriale, tattile e visivo, dalla voglia di decoro e di contaminazioni di tessuti, sfociano nella ricerca artistica. Questi tableau sposano la funzionalità di abbellire una parete, una casa, un angolo per farsi espressione di vero dialogo fra il creativo e chi si confronterà con questi colorati e ironici oggetti». 

 

Michele Pollini è originario di Argenta, dove è nato nel 1976. Si è diplomato all’Istituto d’Arte Dosso Dossi di Ferrara, mentre nel maggio 2003 ha conseguito il diploma di laurea all’ISIA di Faenza, con una tesi dal titolo “Multitaglia, accessorio e trangender”, per la quale i capi, senza cuciture, a taglia unica e unisex, sono stati realizzati da Ter et Bantine (GFM Industrie) di Granarolo Faentino. Dopo varie mostre collettive e sfilate, dove ha partecipato con abiti di sua produzione, esperienze lavorative, che hanno compreso anche l’insegnamento e la decorazione tessile, ora si occupa di progettazione di PET Packaging. Continuano però le sue incursioni in ambito artistico, collaborando con Stefano Guerrini, come la recente mostra ‘Echi di Battiti’, tenutasi nel prestigioso spazio espositivo ‘Fabbrica’ di Angelo Grassi a Gambettola.

 

La mostra Cuori di pezza e tratti di cuore è visitabile dal lunedì al giovedì dalle 20.30 all’1; dal venerdì alla domenica dalle 18 all’1. L’ingresso è libero.

 

Per informazioni: tel. 0545 31590 http://eno.splinder.com

 

 

Ufficio stampa: Pierluigi Papi tel. 338 3648766 ppapi@racine.ra.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl