La perla della Puglia: il Gargano

05/mag/2009 17.28.00 Linea Web Agency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Se si esamina il sud d'Italia da un punto di vista turistico si può accertare il fatto che sia ampiamente apprezzato per le proprie bellezze storiche, architettoniche, naturalistiche e paesaggistiche. Prendendo in considerazione una particolare regione del sud Italia ovvero la Puglia non si può far a meno di citare la rigogliosa costa del Gargano o per meglio dire “sperone d'Italia” vista la propria struttura geografica dove gli immensi spazi verdi e le azzurre distese delle spiagge regnano sovrane.

Il Gargano, infatti è noto per il suo marcato e sempre crescente insediamento turistico poiché sa offrire ai visitatori interminabili scenari mozzafiato sia montuosi che marini, basti pensare alla celebre Foresta Umbra patrimonio del Parco Nazionale del Gargano dove è presente una varia e fitta vegetazione degna dei colori della macchia mediterranea. Il centro turistico di rilievo di tutto il Gargano è impersonato dalla città di Vieste famosa per le sue spiagge sabbiose dall'acqua cristallina tanto da attirare tutti gli appassionati di sport acquatici, la città perciò è soprattutto riconosciuta per le numerosissime strutture turistico-alberghiere che agevolano talvolta l'afflusso dei turisti.

Il Gargano tutt'oggi rappresenta un vero e proprio paradiso terrestre costellato da una fitte rete di grotte attraversate da fiumi ricordiamo le più famose ovvero la grotta di Pagliacci e di Montenero e da una fascia di catene montuose e colline che primeggiano incontrastate. Da rammentare sono anche i Trabucchi, si tratta di costruzioni da pesca realizzate in legno di pino d'aleppo, costituiscono l'attrazione turistica per eccellenza.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl