TERME DI CHIANCIANO

07/mag/2009 00.17.41 Hotel Iris Chianciano Terme Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

TERME DI CHIANCIANO - TOSCANA -

Le diverse acque termali di Terme di Chianciano esplicano i loro benefici effetti sull'organismo attraverso varie modalità di assunzione e utilizzo: l'Acqua Santa e l'Acqua Fucoli si assumono appena sgorgate dalle fonti nei parchi secolari sotto forma di gradevole bibita per il benessere del fegato e dell'apparato gastrointestinale, l'Acqua Sillene è la base dei fanghi, dei bagni termali e della cosmetica.

Fangatura Artoreumatica:

Grande novità dal 2008 a Terme di Chianciano, l'offerta della fangatura artroreumatica

Assoluta novità per Terme di Chianciano: gli ospiti possono effettuare in convenzione con il SSN le fangature artroreumatiche.

La prescrizione del ciclo di cura della fango-bagno terapia comprende 12 fanghi e 12 bagni preceduti da una visita medica, contribuendo solo con la spesa di 50 euro del ticket, con esenzione prevista per gli over 65 e con reddito familiare complessivo inferiore a 36.151,98 euro.

La fangoterapia esercita un'utile azione terapeutica nei reumatismi extra articolari, nell'osteoporosi, nell'artrosi, osteoartrosi, poliartrosi, esiti di reumatismo articolare acuto, lomboartrosi e spondiloartrosi.

Proprietà delle acque delle Terme di Chianciano:

Acqua Santa ( 800 mt dall'Hotel Iris): l'Acqua Santa è un'acqua termale e minerale, classificata come bicarbonato-solfato calcica.

La terapia idropinica è depurativa, detossinante, stimola il metabolismo ed è efficace per favorire l'eliminazione degli effetti delle terapie farmacologiche prolungati, come ad esempio l'assunzione di contraccettivi orali.

Si beve al mattino a digiuno, per cicli di cura consigliati di almeno 12 giorni.

Acqua Fucoli (900 mt dall'Hotel Iris): L'Acqua Fucoli ha una temperatura alla sorgente di 16,5° ed è quindi un'acqua minerale fredda e si classifica come acqua bicarbonato-solfato-calcica.

Alla Sorgente, si assume nel pomeriggio, a processo digestivo completato, e determina un aumento della quantità della bile e ne favorisce il deflusso.

Acqua Sillene (1 km dall'Hotel IRIS): presso lo Stabilimento Sillene, che sorge sulla collina dove gli Etruschi celebravano i loro riti, sgorga a 38,5% l'Acqua Sillene che è utilizzata nella balneoterapia carbogassosa e nella preparazione del fango termale.

L'Acqua Sillene è caratterizzata da un elevato contenuto di anidride carbonica libera.

È utilizzata per la balneoterapia a completamento della cura idropinica e come base per le fangature della regione epatica.

Cure convenzionate e patologie ammesse:

CURE TERMALI CONVENZIONATE CON IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

PRESCRIZIONE DI CURA DIAGNOSI CORRELATE

12 CURE IDROPINICHE

(che comprendono visita di ammissione e 12 cure idropiniche con Acqua Santa)

CICLO DI FANGO-BALNEO-IDRO-TERAPIA

(che comprende visita medica di ammissione e 12 cure idropiniche con Acqua Santa, 6 Bagni carbogassosi Sillene e 6 Fangature della regione epatica)

DISPEPSIA DI ORIGINE GASTROENTERICA E BILIARE

SINDROME INTESTINO IRRITABILE CON STIPSI

FANGO e BAGNO TERAPEUTICO

(convenzione 2007, che comprende visita di ammissione e 12 fanghi e 12 bagni)

REUMATISMI EXTRA ARTICOLARI

OSTEOARTROSI E ALTRE FORME DEGENERATIVE

ARTROSI; POLIARTROSI; OSTEOPOROSI

LOMBARTOSI; SPONDILARTROSI

ESITI DI REUMATISMO ARTICOLARE ACUTO

TICKET: partecipazione alla spesa € 50 ad esclusione degli esenti

Sono ESENTI tutti coloro con età inferiore a 6 anni e superiore a 65 anni e con reddito familiare complessivo inferiore a € 36.151,98 annui. € 3.10 per quota ricetta.

TERME DI SANT'ELENA

L’acqua Sant’Elena ( a 700 mt. dall’albergo IRIS a Chianciano Terme) possiede importanti azioni terapeutiche accertate clinicamente e scientificamente nell’uomo, è indicata nella cura delle malattie del rene e nelle affezioni dell’apparato gastrointestinale.

E’ un acqua oligominerale, bicarbonato alcalina, ha il PH simile a quello del sangue umano, incrementa la diuresi e depura l’organismo dalle sostanze tossiche determinando un autentico lavaggio naturale di disintossicazione ed esercitando un azione generale sui tessuti e parenchimi.

Le Terme Sorgente Sant’Elena sono convenzionate con il servizio sanitario nazionale.

Gli ospiti che accedono alle cure con il servizio sanitario nazionale (12 cure idroponiche con visita medica specialistica), devono essere provvisti della ricetta medica rilasciata dal proprio medico di famiglia su ricettario regionale con l’indicazione di una delle seguenti diagnosi:

* calcolosi delle vie urinarie e sue recidive

* dispepsia di origine gastroenterica e biliare

*

TERME DI MONTEPULCIANO

Informazioni utili per accedere alle cure termali inalatorie con il Servizio Sanitario Nazionale.

Per accedere alle cure termali è sufficiente la proposta-richiesta del medico di fiducia dell'interessato redatta su ricettario del S.S.N. (ricettario regionale) con l'indicazione della diagnosi e del tipo di cure.

Cure convenzionate e patologie ammesse:

CURE TERMALI CONVENZIONATE CON IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

STABILIMENTO CLASSIFICATO NEL LIVELLO 1° SUPER

PRESCRIZIONE DI CURA DIAGNOSI CORRELATE

Ciclo di 24 cure inalatorie

Ciclo della sordità rinogena

(12 insufflazioni, 12 cure inalatorie, esame audiometrico)

Malattie Otorinolaringoiatriche:

* faringolaringite cronica

* rinopatia vasomotoria

* sinusite cronica

* otite catarrale cronica

* otite cronica purulenta non colesteatomatosa

* stenosi tubarica

* tubotimpanite

 

Ciclo integrato della ventilazione polmonare

(12 ventilazioni polmonari, 12 aerosol, 6 inalazioni o nebulizzazioni).

Per questo ciclo di cure occorre presentare:

elettrocardiogramma eseguito in data non anteriore ai 90 giorni Malattie delle vie respiratorie:

* bronchite cronica semplice o accompagnata a componente ostruttiva

* sindromi rinosinusitichebronchiali croniche

* bronchite cronica

* sindromi rinosinusitichebronchiali croniche

Ciclo di cura delle flebopatie croniche

(12 terapie)

Per questo ciclo di cure occorre presentare:

elettrocardiogramma, doppler ed esami ematochimici (azotemia, glicemia, uricemia, colesterolo totale, HDL, trigliceridi), eseguiti in data non anteriore ai 90 giorni Flebopatie croniche::

* insufficienza venosa cronica

* postumi di flebopatie di tipo cronico

* turbe funzionali vascolari periferiche

* varici arti inferiori

12 irrigazioni vaginali Malattie ginecologiche:

* annessiti

* leucorrea persistente da vaginiti croniche aspecifiche o distrofiche

* sclerosi dolorosa del connettivo pelvico di natura cicatriziale e involutiva

* vaginiti

12 bagni terapeutici Malattie dermatologiche alle Terme di Montepulciano:

* eczema e dermatite atopica (escluse le forme acute vescicolari ed essudative)

* dermatite seborroica ricorrente

* psoriasi (escluse le forme pustolosa, eritrodermica ed inversa)

 

12 bagni terapeutici (convenzione dal 2005) Malattie artroreumatiche

* reumatismi extra-articolari

* osteoporosi ed altre forme degenerative

* artrosi, poliartrosi, osteoartrosi

* esiti del reumatismo articolare acuto

TICKET (sintesi delle principali categorie)

Fino a 6 anni non compiuti e da 65 anni in poi risultano esenti e pagano solo la quota fissa per ricetta di € 3,10 se appartenenti a nucleo familiare con reddito lordo fino a € 36.151,98.

Risultano altresì esenti:

* i titolari di pensione al minimo con più di 60 anni ed i loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a € 8.263,31 elevato a € 11.362,05 in presenza di coniuge a carico, incrementato di € 516,46 per ciascun figlio a carico:

* i disoccupati ed i loro familiari a carico, con i limiti di reddito di cui al punto precedente.

* gli inabili per patologia, limitatamente alla patologia stessa.

* gli invalidi, con modalità diverse a seconda del tipo e del grado di invalidità.

 

Da 6 anni e fino a 65 anni non compiuti Sono soggetti al pagamento del ticket fino all'importo massimo di € 50,00.

Possibilità di usufruire di un secondo ciclo di cura nell'anno

Tale possibilità è riservata esclusivamente alle cosiddette "categorie protette" di cui all'art. 57 della Legge 833/1978:

* invalidi di guerra · invalidi per causa di servizio · invalidi del lavoro

* invalidi civili superiori ai 2/3 (ad esclusione di ciechi e sordomuti)

N.B.: Solo uno dei cicli di cura deve essere correlato alla patologia invalidante

CURE CONVENZIONATE PER  GLI ASSISTITI INAIL

* Ciclo della riabilitazione della funzione respiratoria

* Ciclo della riabilitazione motoria

CURE CONVENZIONATE PER GLI  ASSISTITI INPS

* Cure inalatorie

* Bagni Artroreumatici

Per tutti coloro che vorranno usufruire delle cure Termali sarà possibile soggiornare a tariffe concorrenziali  presso l'hotel Iris di Chianciano Terme. Informazioni e prenotazioni: tel  0578 63369  fax 0578 62129 cell 338 3397884 e-mail info@jhoteliris.net   sito web: www.hoteliris.net

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl