Alto Adige/Südtirol: Dolomiti patrimonio naturale dell’Umanita'

Alto Adige/Südtirol: Dolomiti patrimonio naturale dell'Umanita' Dal 26 giugno 2009, le Dolomiti sono patrimonio naturale dell'Umanità - le eccellenze delle Dolomiti altoatesine Circa 80 milioni di anni fa, le piattaforme tettoniche africana ed euroasiatica iniziano a scontrarsi lentamente.

26/giu/2009 17.57.23 Weber Shandwick Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dal 26 giugno 2009, le Dolomiti sono patrimonio naturale dell’Umanità – le eccellenze delle Dolomiti altoatesine

Circa 80 milioni di anni fa, le piattaforme tettoniche africana ed euroasiatica iniziano a scontrarsi lentamente. Ci vogliono altri 50 milioni di anni per “alzare” il fondo del mare e farlo emergere. Le Dolomiti nascono in questo modo!
Un salto lungo milioni di anni per arrivare al 1994 quando Reinhold Messner, che le definisce le più belle montagne del mondo, assieme all’associazione Mountain Wilderness, lancia l’idea delle Dolomiti come patrimonio naturale dell’Umanità. Anche altri “grandi” rimasero affascinati dalle Dolomiti, così il famoso architetto svizzero Le Corbusier, che le definì “la più bella architettura naturale al mondo”.
Dal 27 giugno 2009 le Dolomiti hanno ricevuto ufficialmente il
riconoscimento dell’UNESCO, come patrimonio naturale dell’umanità (175 sono i patrimoni naturali riconosciuti al mondo!).
Le Dolomiti sono state inserite nell’elenco dell’UNESCO come patrimonio naturale seriale, che si divide tra cinque province (Bolzano, Trento, Belluno, Pordenone e Udine) per una superficie complessiva di 142 mila ettari (si aggiungono 85 mila ettari di aree “cuscinetto”).
In Alto Adige/Südtirol le aree interessate sono i quattro parchi naturali dolomitici, Puez-Odle, Dolomiti di Sesto, Fanes Senes-Braies e Sciliar-Catinaccio (Rosengarten)  compreso il Latemar, nonché la parte del Bletterbach/Rio delle Foglie di Aldino. (www.provincia.bz.it/natura)
Le Dolomiti dell’Alto Adige comprendono le seguenti vallate e zone:
Rosengarten-Latemar, Alpe di Siusi, Val Gardena, Valle Isarco, Plan de Corones, Alta Badia, Alta Pusteria.
 
Tutto sulle Dolomiti dell’Alto Adige sul sito: www.suedtirol.info/dolomiti
 
Le più belle immagini delle Dolomiti dell’Alto Adige sono disponibili cliccando:
http://www.youtube.com/user/AltoAdigeMarketing#play/all/uploads-all/0/knut9IbGjGM
 
e sui canali YouTube e Flickr di Alto Adige Marketing:
 
http://www.youtube.com/AltoAdigeMarketing

http://www.flickr.com/photos/14464458@N06/sets/72157620404643831/ 

 
Per ulteriori informazioni:
Weber Shandwick Italia
Vanna Ravazzoli tel.02/57378.552 e-mail: vravazzoli@webershandwick.com
Cinzia Palenzona tel. 02/57378.455 e-mail: cpalenzona@webershandwivck.com
Giacomo Iacovelli tel. 02/57378.554 e-mail giacovelli@webershandwick.com
 
 
Alto Adige Marketing
Ufficio Stampa
Uta Radakovich tel. 0471/999888 e-mail: uta.radakovich@suedtirol.info
 
Informazioni per il pubblico
Alto Adige Informazioni tel. 0471/999999 e-mail: info@suedtirol.info
Internet: www.suedtirol.info
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl