Da Zermatt a Gornergrat la ferrovia vola sulle Alpi

Da Zermatt a Gornergrat la ferrovia vola sulle Alpi Ho potuto ammirare le foto di un amico che quest'estate ha percorso la linea ferroviaria che collega Zermatt, un comune di 6630 abitanti situato in fondo alla Mattertal, ai piedi del Cervino in Svizzera e Gornergrat una delle mete alpine più ambite per gite ed escursioni, e mi sono innamorata delle vedute mozzafiato su cime imperiose e ghiacciai.

09/ott/2009 10.59.43 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gornergrat

Ho potuto ammirare le foto di un amico che quest’estate ha percorso la linea ferroviaria che collega Zermatt, un comune di 6630 abitanti situato in fondo alla Mattertal, ai piedi del Cervino in Svizzera e Gornergrat una delle mete alpine più ambite per gite ed escursioni, e mi sono innamorata delle vedute mozzafiato su cime imperiose e ghiacciai. La linea ferroviarie del Gornergrat è conosciuta per essere la ferrovia a  cremagliera a cielo aperto più alta d’Europa. Congiunge, infatti, la stazione della Matterhorn Gotthard Bahn a Zermatt situata a 1604 metri s.l.m. ai 3089 metri s.l.m. della stazione di Gornergrat.

Nove chilometri di magia e di paesaggi alpini spettacolari da percorrere su questo trenino rosso che, grazie ad un tetto a ogiva vetrato consente di non perdere neanche un momento dell’incanto che lo circonda. Ponti che passano su baratri senza fine, boschi incantati, gole profonde e laghetti alpini, gallerie e tunnel, tutto sotto lo sguardo attento ed imperioso del Cervino (Matterhorn).

Inaugurato nel 1898, il treno che sale fino a Gornegrat riserva un’esperienza unica ai propri passeggeri visto che raramente capita di poter essere osservatori così privilegiati delle imperiose Alpi senza essere prima escursionisti. Le tante stazioni intermedie tra Zermatt e Gornegrat permettono di scendere ed osservare dai belvedere con tutta tranquillità il paesaggio. All’arrivo a Gornegrat si viene accolti dall’edificio dell’osservatorio dotato di tutti i servizi di ristoro e dell’Hotel a più alta quota della Svizzera. Anche qui l’emozione che investe l’osservatore è difficile da spiegare. Gornegrat è infatti circondata da 29 cime oltre i quattromila, dalla montagna più alta della Svizzera (la Punta Dufour, 4634 m s.l.m) e del terzo ghiacciaio più lungo di tutto l’arco alpino (il ghiacciaio del Gorner). Da questa posizione strategica partono una serie di sentieri per fare delle escursioni oppure una funivia che porta fino ad una quota di oltre 3.400 metri.

Per avere informazioni su orari e prezzi potete visitare il sito: www.gornergrat.ch

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl