Capodanno in romagna

12/ott/2009 12.35.54 Flavia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Siamo in ottobre inoltrato e ormai il ritmo lavorativo è ripreso a regime e il pensiero va inesorabilmente alle prossime vacanze…quelle di Natale e Capodanno per concludere in bellezza il vecchio anno e accogliere con tanti buoni propositi quello nuovo.
Mancano 80 giorni esatti al Capodanno 2010 e non è mai troppo presto per cominciare a farsi un’idea di come trascorrere la notte di San Silvestro e soprattutto il luogo.
C’è chi va alla ricerca del caldo e volare lontano, oppure chi preferisce un paesaggio e un’atmosfera di montagna con tanta neve e sport, ma alla fine tutti sono accomunati dalla voglia di festeggiare e di trascorrere questa notte interminabile con i propri cari e amici, dando spazio al divertimento tra balli e musica.
Il capodanno in romagna offre tutto questo, certo sarà difficile trovare il caldo dei tropici, ma perchè no un weekend alle terme col calore delle acque naturali sotto un cielo stellato e una temperatura al di fuori che ricorda la montagna oltre al paesaggio che non è da meno???
Questa può essere una soluzione interessante e diversa dal solito e la risposta è Bagno di Romagna, un centro termale di acque solfuree naturali con proprietà curative dove è possibile soggiornare essendo presente una struttura ricettiva adeguata e trascorrere la notte del capodanno 2010!
Come vedete la romagna offre anche questo, il calore delle acque come se si fosse ai tropici, ma l’atmosfera e il paesaggio delle montagne.
Infatti per chi non fosse del luogo, è da sapere che Bagno di Romagna è una località termale dell’appennino romagnolo a circa un’ora di strada da Rimini, direzione Cesena Nord e poi proseguendo per Roma attraverso la E45.
Se invece siete alla ricerca della neve e di un’atmosfera da baita potete consultare la cartina dell’appennino e trovare molte altre località sciistiche.
Chi sceglie la romagna come meta del capodanno 2010 è soprattutto per la riviera però, e questo è comprensibile, soprattutto quando a sceglierla come destinazione sono i giovani, gli adolescenti, che possono trovare locali e divertimento di vario genere, dai ristorantini, ai pub, ai locali a tema, alle discoteche o alle feste in piazza.
Come non dimenticare il consueto spettacolo della RAI presentato da Carlo Conti, “L’Anno che Verrà“, in diretta da Piazzale Fellini ormai da diversi anni, che accoglie puntualmente una marea di gente, sia del luogo che da fuori, con la pioggia o meno, la piazza è comunque gremita di persone che cantano e festeggiano il nuovo anno.
Molte sono anche le iniziative che organizzano i vari locali sul mare come ad esempio il noto “Coconuts” che dall’anno scorso nella versione “winter” ha predisposto pacchetti tra cenone e musica a €155, volete che anche quest’anno non organizzi qualcosa???
Le varie discoteche della riviera, da Milano Marittima a Riccione, sono già a lavoro per organizzare pacchetti tra cena e serata dance per tutti coloro che non possono fare a meno di andare a ballare anche a capodanno, o proprio per coloro che vogliono lanciarsi in questa nuovo passione…d’altronde chi va a ballare il primo dell’anno, va a ballare tutto l’anno!
Ovviamente il soggiorno per trascorrere il Capodanno in Riviera non costituisce assolutamente un problema, siete in romagna e gli hotel pullulano e ce ne sono per tutte le tasche.
Gli alberghi della riviera anch’essi sono pronti a proporre pacchetti “all-inclusive” tra cenone e festa oppure altre soluzioni che di certo non deluderanno le vostre aspettative.
Nella scelta dell’hotel saremo di vostro aiuto invitandovi a consultare la relativa sezione in base al luogo di soggiorno che andrete a scegliere: Rimini, Riccione o Cattolica.
Gli eventi che invece verranno organizzati tra queste località verranno segnalate nei tre blog che potranno darvi uno spunto per scegliere dove trascorrere il capodanno 2010.
Ovunque decidiate di andare, mi auguro che i consigli dati vi siano graditi e comunque sia, converrete con me che, non è importante dove festeggiare, ma con chi festeggiare auspicando ad un nuovo anno sempre ricco di gioia e serenità!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl