Turbanitalia: "Giordania classica e Mar Morto"

Allegati

23/ott/2009 09.53.22 Ufficio Stampa PRESS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Buongiorno,
di seguito invio con piacere il comunicato stampa relativo alla proposta "Giordania classica e Mar Morto" dell'operatore Turbanitalia. Rimango a disposizione per eventuali chiarimenti.
 
Grazie e a presto,
 
Elisabetta Imbrogno
Press Office & P.R.
Via De Amicis, 48 - 20123 Milano
Tel. 02867526
Fax 0286998132
e.imbrogno@presstudio.com
 

 
 

 

 

 

GIORDANIA CLASSICA E MAR MORTO

 

La Giordania è una terra ricca di storia che, dagli albori della civiltà, ha rivestito un ruolo importante nel commercio tra oriente e occidente, grazie alla posizione geografica al crocevia tra Asia, Africa ed Europa. Questo luogo ha ospitato i primi insediamenti umani ed è oggi punteggiata di rovine delle più grandi civiltà dell'antichità. L’affascinante Petra, la moderna Amman, la valle del Giordano, il Wadi Rum e il Mar Morto rendono la Giordania una nazione unica tutta da scoprire.

 

A coloro che sono interessati alla destinazione, l’operatore Turbanitalia propone il pacchetto “Giordania classica e Mar Morto” della durata di 8 giorni e 7 notti.

 

Il primo giorno si parte dall’Italia con un volo di linea Turkish Airlines via Istanbul. Arrivo ad Amman e trasferimento in hotel.

 

Il giorno successivo si visita il sito archeologico di Jarash, una delle città greco-romane meglio conservate al mondo, detta anche la Pompei del Medio Oriente. Durante la visita si potranno ammirare la piazza ovale interamente circondata da colonne, i templi, il teatro e l’arco di Traiano. Continuazione per Ajloun e visita del castello considerato uno dei migliori esempi di architettura militare araba. La fortezza, ancora ben conservata, è situata su un’altura di 1250 metri dalla quale si può godere di un meraviglioso panorama sulla valle del Giordano.

 

La mattina seguente sarà dedicata alla visita di Amman, l’antica Filadelfia: la Cittadella dove gli scavi hanno portato alla luce innumerevoli resti romani, bizantini e del primo periodo islamico, il Teatro Romano del II secolo d.C, e il Museo Archelogico Nazionale. Partenza da Amman per i Castelli del Deserto Amra, Azraq e Kharraneh, costruiti nell’VII secolo dagli Omayaddi.

 

Il quarto giorno è prevista l’escursione a Madaba, detta anche la città dei mosaici, dove si ammirerà la mappa-mosaico di Gerusalemme e della Terra Santa risalente al VI secolo. Con i suoi due milioni di tessere di pietra vividamente colorata, raffigura colline, viali, villaggi e città fino al delta del Nilo. Proseguimento per il Monte Nebo, dove al profeta Mosè venne offerta una visione della Terra Santa concessa da Dio agli Ebrei.  A seguire visita delle rovine di Umm Rassas e del castello di Kerak arroccato sulla cima di un’altura. Breve sosta per le foto del Wadi Moujib, un abisso di 400 metri che nei tempi biblici divideva il regno dei Moabiti da quello degli Edomiti e dei Nabatei. Arrivo a Petra in serata.

 

L’intera giornata successiva è riservata alla visita dell’antica città. Dopo aver percorso con un calessino a cavallo il “siq”, la gola di accesso alla città rosa dei Nabatei, si raggiungerà il “Tesoro”, la prima delle molte meraviglie del sito. Il percorso continua con la visita di varie tombe nabatee scolpite nella roccia, del teatro, dei resti della città romana e bizantina. Salita facoltativa al “Monastero”, imponente tomba rupestre raggiungibile tramite un sentiero di gradini scavati nella roccia che costituisce una sorta di via sacra, fiancheggiata da tombe e nicchie di culto.

 

Il sesto giorno si parte per Wadi Rum, il deserto più grande della Giordania. Escursione in jeep 4X4 della durata di 3 ore durante le quali si potranno ammirare distese di sabbia rossastra e le colline d’arenaria che s’innalzano improvvise dal fondo valle. Continuazione per il Mar Morto.

 

Il giorno seguente è dedicato al relax sul Mar Morto, la più profonda depressione della Terra, dove si raggiungono i 400 metri sotto il livello del mare. Durante la giornata è possibile fare il bagno nelle acque calde e ricchissime di minerali di questo grande “lago salato”. Possibilità di acquistare in loco trattamenti di bellezza o di partecipare a una delle escursioni facoltative: Gerusalemme, Damasco o Betania.

 

L’ottavo giorno trasferimento all’aeroporto di Amman per la partenza del volo per l’Italia, via Istanbul. Possibilità di effettuare una sosta per visitare la splendida città turca.

 

Fino al 13 dicembre 2009, Turbanitalia propone quote a partire da 1.189 euro a persona in camera doppia con trattamento di pensione completa. Gli ingressi sono compresi. Volo la domenica da Milano, Roma e Venezia.

 

 

 

 

Per informazioni e prenotazioni:

www.turbanitalia.it

Tel. 02 58308791

 

 

 

 

 

Ufficio Stampa: Elisabetta Imbrogno, e.imbrogno@presstudio.com

tel. 02 867526 - fax 02 86998132 - Via De Amicis, 48 – 20123 Milano

 

 

 

 

 

 

Ai sensi del D.L.G.S. 196/2003, si precisa che il contenuto del presente messaggio è riservato solo al destinatario e può contenere materiale confidenziale. Qualunque modifica, inoltro, distribuzione od altro utilizzo delle informazioni in esso contenute sono proibite. Se ha ricevuto questo messaggio per errore, La preghiamo di cancellarlo e di comunicarci l’erroneo invio.
 
 
 
In order to respect D.L.G.S. 196/2003, the information transmitted is intended only for the person or entity to which it's addressed and may contain confidential material. Any review, re-transmission, dissemination or the use of, or taking of any action in reliance upon this information by persons or entities other than the intended recipient is prohibited. If you receive this in error, please contact the sender and delete the material from any computer.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl