Ancora in rosa il Master del Sangiovese. Vince la sommelier toscana Valentina Merolli

Vince la sommelier toscana Valentina Merolli Ancora in rosa il Master del Sangiovese Per il secondo anno consecutivo è una donna, e sempre toscana, ad aggiudicarsi l'ambito riconoscimento nazionale.

28/ott/2009 12.39.46 Pierluigi Papi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Ancora in rosa il Master del Sangiovese

Per il secondo anno consecutivo è una donna, e sempre toscana,  ad aggiudicarsi l’ambito riconoscimento nazionale. A Predappio si impone Valentina Merolli, sommelier di Firenze, davanti ai romagnoli Staffa e Travagli

 

Martedì 27 ottobre a Predappio (FC) sono stati proclamati i vincitori dell’edizione 2009 del Trofeo Consorzio Vini di Romagna – 9° Master del Sangiovese, uno dei concorsi enologici più importanti e qualificati a livello nazionale in quanto il protagonista assoluto è sempre e comunque il Sangiovese, uno dei vini e dei vitigni principi della viticoltura italiana e mondiale.

 

Organizzato dal Consorzio Vini di Romagna e l’Associazione Italiana Sommelier, in collaborazione con l’Enoteca Regionale Emilia Romagna, il  Comune di Predappio e l’Associazione per la promozione del Sangiovese di Predappio e territori limitrofi, il prestigioso titolo di vincitore è stato ottenuto dalla sommelier toscana Valentina Merolli. Nel corso di una serie di impegnative prove (scritte, orali e pratiche di servizio e degustazione) la giovane sommelier di Firenze si è imposta sul romagnolo Davide Staffa di Cotignola, secondo classificato, su Rudy Travagli di Cervia, terzo, e sull’altro toscano Daniele Arcangeli, quarto classificato.

Per Valentina Merolli, recentemente tornata a lavorare nella sua città dopo un’esperienza al Ristorante due stelle Michelin “Caino” di Montemerano, si tratta di un’importante soddisfazione in quanto conferma le sue altissime qualità professionali, ma anche perché nelle nove edizioni del Master del Sangiovese è stata la terza donna ad aggiudicarsi l’ambito riconoscimento, bissando la vittoria in rosa del 2008 di Simona Bizzarri.

Oltre al titolo, Valentina si è anche aggiudicata un assegno di 2.500 Euro.

 

A valutare e giudicare i partecipanti al concorso è stata una giuria esperta e qualificata composta, tra gli altri, da: Roberto Gardini, Responsabile Concorsi A.I.S., Giordano Zinzani, Presidente Consorzio Vini di Romagna, Gian Carlo Mondini, Presidente Sezione A.I.S. Romagna, Beppe Sangiorgi, esperto giornalista enogastronomico. In veste di testimonials per la prova di servizio dei finalisti del Master ha partecipato anche il sommelier-giornalista Francesco Falcone.

 

 

 

 

Ufficio Stampa Master del Sangiovese:

P&P di Pierluigi Papi tel. 0545 61141 - 338 3648766 pep@agenziastampa.ra.it

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl