MOSO IN PASSIRIA: NIENTE AUTO, TANTO DIVERTIMENTO!

MOSO IN PASSIRIA: NIENTE AUTO, TANTO DIVERTIMENTO!

22/dic/2009 11.25.18 Studio Eidos Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Nuova Perla delle Alpi in Alto Adige.
MOSO IN PASSIRIA:
NIENTE AUTO, TANTO DIVERTIMENTO!
Grazie al suo innovativo concetto di turismo in mobilità dolce, questa località della Val Passiria, in Alto Adige, entra in Alpine Pearls – Sono ora 20 le località dell’arco alpino che fanno parte dell’associazione.


Il turismo sostenibile fa sempre più seguaci: dal 1° gennaio 2010 la località turistica di Moso in Passiria (Alto Adige) entrerà infatti a far parte di Alpine Pearls, l’organizzazione internazionale impegnata a promuovere il turismo in mobilità dolce nelle Alpi. Anche Moso, splendido paese alpino nel Meranese, dimostra che "una vacanza senza auto", oltre ad essere consigliabile per i suoi aspetti di sostenibilità ambientale, risulta particolarmente allettante perché apre al turista la possibilità di vivere esperienze uniche in una dimensione completamente nuova.

Oltre la sbarra regna la quiete – Il Comune di Moso, con la sua frazione a traffico limitato di Plan, si trova in Alta Val Passiria, immerso tra alcuni dei paesaggi più pittoreschi di tutto l’arco alpino. Grazie a un innovativo concetto di mobilità, la popolazione e i turisti possono godere delle bellezze di questo luogo, nel cuore del Parco Naturale Gruppo di Tessa, senza stress e al riparo dal traffico. A partire dall’ingresso nel paese, infatti, soltanto gli abitanti locali e gli ospiti alloggiati nelle strutture ricettive di Plan possono circolare in macchina. Una sbarra posta all’inizio del paese regola la limitazione del traffico in modo semplice ed efficiente e al di là della sbarra regna la quiete più assoluta. Il "Dorfexpress", un trenino su ruote, e due bus navetta consentono di spostarsi facilmente e con basse emissioni di gas di scarico dai parcheggi agli impianti di risalita, gustandosi al contempo la varietà e la bellezza di paesaggi incontaminati. Chi vuole usare i mezzi pubblici, può arrivare comodamente in treno fino a Merano e da lì con l’autobus (una corsa ogni ora) direttamente a Moso in Passiria.

In mobilità dolce attraverso l’inverno… – E’ questo il motto del programma invernale di Moso. Sci di fondo su un percorso di 12 km immerso tra scenari mozzafiato, escursioni con le racchette da neve nella romantica valle di Lazins innevata, giri su carrozze trainate dai cavalli tra pittoreschi paesaggi invernali, pattinaggio su una pista di ghiaccio naturale, escursioni notturne con le lanterne e con sosta in malga: ogni giorno regala una nuova entusiasmante esperienza a contatto con la natura. Per chi ama lo sci in pista, Moso consiglia il nuovo Gäuboden-Express, una funivia combinata (seggiovia sei posti e cabina otto posti) che porta gli sciatori in meno di tre minuti nel cuore del comprensorio sciistico, da dove partono anche gli altri skilift.

…o in mobilità dolce attraverso l’estate – Romantici giri in carrozza, entusiasmanti tour in mountain bike nel Parco Naturale Gruppo di Tessa o fantastici itinerari trekking tra i prati in fiore delle malghe, sullo sfondo di imponenti scenari alpini: l’ideale per chi ama vivere la natura in modo attivo e vuole andare in estate alla scoperta dei paesaggi da sogno dell’Alta Val Passiria.

Natura e incontri da vivere – Insieme alle contadine dell’Alta Val Passiria, la località turistica di Moso organizza nei mesi estivi escursioni con visite ai masi e degustazioni dei prodotti locali. L’idea è piaciuta molto agli ospiti e Moso ha così deciso di incentivare ulteriormente la collaborazione tra il settore agricolo e quello turistico, anche per ragioni di natura ecologica e di sostenibilità sociale.

Murmi, il guardiano della natura compagno d’avventura dei bambini –
Una marmotta cerca aiutanti: è Murmi, la marmotta che fa la guardia al Parco Naturale Gruppo di Tessa, alla sua natura unica e ai suoi paesaggi incontaminati e che rappresenta al tempo stesso il marchio di qualità per un turismo amico dell’ambiente. Murmi, con l’ausilio di cartelli informativi e depliant, invita i bambini a sostenerlo nel "sorvegliare la natura" e spiega loro quanto sia importante rapportarsi con l’ambiente in modo sensibile e avveduto, impegnandosi a rispettare la natura e i suoi delicati equilibri.

20 Perle in 6 stati alpini – Alpine Pearls è il marchio di qualità per la mobilità dolce nell’arco alpino. 20 Perle di sei paesi alpini offrono il piacere di una vacanza senza auto, con garanzia totale di mobilità. Maggiori informazioni su www.alpine-pearls.com .

Info: www.alpine-pearls.com  -  email: giovanni@alpine-pearls.com

__________________________
Contatto:
Management Alpine Pearls | Karmen Mentil
Weng 138 | A-5453 Werfenweng | Mail: info@alpine-pearls.com
Tel: +43 6466 20020

Contatto stampa:
PR Alpine Pearls Italy | Sabrina Talarico |
c/o Studio Eidos srl, via Tiberina 2, 35036 Montegrotto Terme (PD)
stampa-italy@alpine-pearls.com
Tel. 0039 049.8910709 -- Fax 0039 049.8910170

Altre informazioni in rete. Immagini per la stampa: www.alpine-pearls.com




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl