Misano pronta ad abbassare le scogliere

Misano pronta ad abbassare le scogliere Per la difesa della erosione costiera il tavolo tecnico-politico deve avere la conferma dal comune Con la tavolata che si è svolta a Riccione si è fatto un passo avanti per quanto riguarda il tema della erosione costiera.

02/mar/2010 13.00.59 fbonucci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per la difesa della erosione costiera  il tavolo tecnico-politico deve avere la conferma dal comune


Con la tavolata che si è svolta a Riccione si è fatto un passo avanti per quanto riguarda il tema della erosione costiera.  Con la riunione si vuole decidere il programma da adottare per convivere con il fenomeno dell’erosione, decidendo i tempi di rinascimenti annuali e i rinascimenti più massicci ogni 5 anni.
La gestione del tavolo permetterà di stare tutti uniti, organizzare e ricercare nuove tecnologie, sostituendo interventi rigidi come le scogliere in sassi con interventi più morbidi come sacchi di sabbia, e in futuro strutture più durature nel tempo con il tecnoreef, qualora a Ravenna portasse buoni frutti. La decisione di adottare provvedimenti diversi da scogliere è per tutelare il senso estetico, togliendo la visuale del mare e nascondendo l’orizzonte.


Il Tavolo serve per velocizzare e a programmare azioni di lungo termine come il sabbiodotto e il bypass sul Conca: queste operazioni di prevenzione serviranno a raggiungere un equilibrio in una situazione come quella attuale dove non ci sono più apporti di sabbia naturali, né dal promontorio di Gabicce né dall’invaso del Conca.
Fino adesso il ripacimento annuale si è fatto sempre in modo artigianale a rischio di denuncie penali, ma ora la Regione ha snellito le procedure per il recupero della sabbia degli scavi. Le sabbie degli scavi erano concepite come rifiuti e il passaggio per reperirle erano lunghissimi…


Il tavolo di coordinamento riunisce tecnici, 5 sindaci di 5 comuni costieri, Regione, enti di riferimento e rappresentati dalle categorie. I risanamenti saranno fatto a Riccione, Cattolica, Misano Adriatico, Rimini e Bellaria.
Misano si è dimostrato diposnibile ad abbassare le proprie barriere rigide, ma con la certezza di avere la sabbia necessaria nei momenti di bisogno.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl